A POCHE SETTIMANE DAL DEBUTTO UFFICIALE LA APP “BONELLI DIGITAL CLASSIC”, CON PIÙ DI 360.000 PAGINE DI AVVENTURE DEGLI EROI BONELLI DA LEGGERE IN DIGITALE SU SMARTPHONE, TABLET E PC, PROPONE UNA SPECIALE PLAYLIST A TEMA FESTIVO


A poche settimane del debutto ufficiale, continua ad arricchirsi Bonelli Digital Classic, il servizio in abbonamento (mensile o annuale) che consente l’accesso alla lettura digitale di tutti i fumetti dei personaggi classici Bonelli che hanno debuttato in edicola dagli anni ‘40 fino al 1982: Tex, Zagor, Mister No, Martin Mystère, Storia del West, Il Piccolo Ranger, Il Giudice Bean, Un ragazzo nel Far West e molti altri ancora.  Con l’avvicinarsi delle feste, la Casa editrice di via Buonarroti propone una playlist speciale dedicata alle storie a tema natalizio. Tra le avventure proposte: • Speciale Tex Willer 1 "Fantasmi di Natale • Zagor 54 "Natale calibro 45 • Zagor+ 3 "Un canto di Natale" • Martin Mystere Gigante 1 "Il segreto di San Nicola” • Mister No 265 "L’inganno" • Speciale Mister No 21 "Regalo di Natale” • Martin Mystere 93 "Una storia di Natale • Martin Mystere 105 "Tragico Natale” • Martin Mystere 306 "Magico Natale • Martin Mystere 382 "Gli spiriti del Natale"
Bonelli Digital Classic offre la lettura integrale degli albi dei più importanti Eroi Bonelli. Abbonarsi significa avere la possibilità di leggere ogni numero di ogni collana dei personaggi inclusi nell’offerta, purché sia apparso in edicola da più di sei mesi. Gli abbonati a Bonelli Digital Classic godono della lettura di tutti gli episodi delle collane regolari e di tutte le avventure delle collane fuoriserie: Speciali, Maxi, Color, passando per gli Almanacchi e i Magazine, fino ad arrivare ai nuovi formati come quello “Audace” che caratterizza proposte come Mister No Revolution. L’intera collezione di questi grandi eroi in edizione digitale nel palmo della tua mano: più di 360.000 pagine di fumetti Bonelli! Inoltre, il catalogo offerto da Bonelli Digital Classic è in costante espansione: ogni mese, nuovi arrivi di Tex, Zagor, Martin Mystère e altri personaggi classici. La piattaforma Bonelli Digital Classic offre anche la possibilità di acquistare singoli fumetti digitali. Le singole uscite sono reperibili solo attraverso l'app al prezzo di 2,49 euro per le serie regolari e di 3,49 euro per gli Speciali e i numeri fuoriserie, presentando un’offerta costituita da fumetti apparsi in edicola fino a tre mesi prima. Storie che saranno successivamente incluse nel catalogo Bonelli Digital Classic, divenendo disponibili per gli abbonati allo scoccare di altri tre mesi di distanza dalla loro uscita in edicola. L’abbonamento viene proposto con due tariffe, in offerta lancio: mensile (9,99 euro, invece di 12,99) e annuale (99,99 euro, invece di 129,99). Bonelli Digital Classic è stato progettato con il supporto tecnico e lo sviluppo digitale curato da D-Share - importante società specializzata in prodotti digitali in ambito editoriale - per consentire una lettura piacevole e fluida, offrendo un reader avanzato, programmato in esclusiva per il servizio, che rende onore alle meravigliose vignette dei fumetti della storica Casa editrice. Ogni lettore può scegliere la fruizione preferita, sfogliando l’albo in tre diverse modalità: • A pagina intera. • Striscia per striscia. • Vignetta per vignetta. Per molti albi è inoltre possibile decidere se sfogliare le storie nel tradizionale e originario bianco e nero oppure optare per la visualizzazione di una moderna edizione a colori. Oltre che nella versione app mobile (scaricabile da Apple Store per sistemi iOS o Google Play per Android), Bonelli Digital Classic è fruibile anche attraverso il browser di un computer collegato a internet, all’indirizzo Un singolo abbonamento a Bonelli Digital Classic consente di accedere al servizio su due dispositivi mobile, a cui si aggiunge un dispositivo desktop. Ogni abbonato può così utilizzare Bonelli Digital Classic simultaneamente sul proprio smartphone, tablet e personal computer per poter godere dell’ampio catalogo in ogni occasione.

DRAGONERO. I PALADINI” ARRIVA IL 26 DICEMBRE SU RAI2 E SU RAIPLAY


In anteprima su Rai2 e RaiPlay i primi quattro episodi della coproduzione internazionale Sergio Bonelli Editore, Rai Kids, PowerKids e NexusTV, tratta dal fumetto fantasy di Luca Enoch e Stefano Vietti.  Lunedì 26 dicembre, alle ore 14, debutta in Prima Visione Tv la serie a cartoni animati “Dragonero. I Paladini”, tratta dal fumetto fantasy di Luca Enoch e Stefano Vietti. Prima serie italiana di animazione fantasy, coproduzione internazionale Sergio Bonelli Editore insieme a Rai Kids, PowerKids e NexusTV, l’anteprima di “Dragonero. I Paladini” arriva finalmente su Rai2 e RaiPlay, prima della lunedì 26 dicembre, alle ore 14, quando su Rai2 e su RaiPlay saranno trasmessi i primi quattro episodi della serie, che i visitatori della scorsa Lucca Comics & Games hanno avuto modo di apprezzare nella cornice del Teatro del Giglio. Protagonisti di “Dragonero. I Paladini” sono tre adolescenti dell'Erondár, una terra fantastica pervasa di magia: Ian, dallo spirito libero e dall'indole coraggiosa, sua sorella Myrva, geniale costruttrice di congegni meccanici, e l'inseparabile amico Gmor, un orco di grande forza e animo generoso. I tre amici dividono le loro giornate tra studio, divertimento e qualche lavoro nella fattoria dove vivono Ian e Myrva, finché non entrano in contatto mentale con un grande drago, Draiken, che chiede loro aiuto per affrontare una terribile minaccia che potrebbe permettere a orde di demoni di sciamare nel mondo dei nostri eroi. Prodotta da Sergio Bonelli Editore insieme a Rai Kids, PowerKids e NexusTV, la serie animata di Dragonero è composta da 26 episodi diretti da Enrico Paolantonio e sceneggiati da Giovanni Masi, Federico Rossi Edrighi e Mauro Uzzeo. Risvegliata dal suo sonno millenario, la Maga Regina Arcana riceve dal malvagio tecnocrate Mekan le nove Lacrime di Drago, straordinari artefatti che permettono di distruggere la mistica rete a protezione dell’Erondár. A impedirglielo ci sono oggi i nuovi Paladini: Ian e Myrva, due giovani fratelli inconsapevoli del loro retaggio, e Gmor, il loro amico Orco. A guidarli, Draiken l’Ultimo Drago. Il destino dell’Erondár è nelle loro mani. messa in onda dell'intera serie su Rai Gulp e su RaiPlay.  

TEX CONTRO MEFISTO.
BLACK BARON

Prosegue la raccolta completa delle storie di Tex che hanno al centro la figura del suo più temibile nemico, l’illusionista, spia, mago, ipnotista e oscuro signore del male Mefisto. Dall’aspetto luciferino, Steve Dickart – questo il vero nome – odia con tutte le forze Tex e i suoi pards, e nel corso di molte avventure elabora piani diabolici per eliminarli, usando le abilità più oscure, contro le quali le pistole di Tex possono poco o nulla. Più volte dato per morto, Mefisto ritorna, ogni volta più forte e determinato, a intralciare mortalmente la strada dei nostri eroi.
In TEX CONTRO MEFISTO. BLACK BARON, sconfitta la morte grazie alle cure del saggio tibetano Padma, suo maestro di magia nera, Mefisto ritorna, più potente e malvagio che mai, complice della setta cinese del Drago Rosso, a tramare contro Tex. Il suo piano fallirà e Mefisto verrà rinchiuso in un manicomio criminale. Ma tempo dopo una brutta sorpresa attende i pards nelle paludi della Florida...
A firmare l’introduzione è Luca Barbieri.
TEX CONTRO MEFISTO.
BLACK BARON
Soggetto e Sceneggiatura: Gianluigi Bonelli
Disegni: Aurelio Galleppini
Colori: Matteo Vattani
Copertina: Claudio Villa
Formato: 16x21 cm, B/N
Pagine: 480
Sergio Bonelli Editore

DYLAN DOG OLDBOY N° 16
DYLAN DOG RINCONTRA SAFARÀ PER UN IMPREVEDIBILE NATALE E UN BRUTALE GIUSTIZIERE LASCIA LE TAVOLE DEL SUO FUMETTO PER AGIRE NELLA REALTÀ!

Natale con l’orco
Soggetto e sceneggiatura: Gabriella Contu
Disegni: Riccardo Torti
Non c’è niente che riesca a far infuriare e contemporaneamente deprimere Dylan quanto la stramaledetta atmosfera natalizia. Ma mentre la neve scende copiosa sulle strade londinesi, l’Old Boy esce dal negozio di Safarà con una scatola di misteriosi pennelli…
Facce e maschere
Soggetto e sceneggiatura: Alessandro Russo
Disegni: Piero Dall’Agnol, Luigi Siniscalchi
Dylan Dog è alle prese con Mr. R, un giustiziere dalla maschera senza espressione e in grado di riflettere come uno specchio il volto dell’avversario malvagio mentre viene punito senza pietà. Ma come può essere diventato reale quel vecchio personaggio ideato dal fumettista Stayn Peikoff?
Copertina: Montanari Giuseppe, Bacilieri Paolo
Sergio Bonelli Editore

“FIABE IMMORTALI”
ILLUSTRAZIONI DI PAOLO BARBIERI
in libreria e fumetteria

Raperonzolo, La Sirenetta, Cenerentola, La Bella e la Bestia, Cappuccetto Rosso, Biancaneve e i sette Nani… Sono solo alcune delle Fiabe che Paolo Barbieri ha illustrato in FIABE IMMORTALI.
L'origine di alcune favole si perde nella notte dei Tempi. Fiabe antiche o, come le abbiamo chiamate qui, Fiabe Immortali che al pari di viandanti senza tempo attraversano interi secoli e millenni, mantenendo inalterato il proprio fascino, dal nostro cuore fino alle stelle. I testi delle fiabe dei fratelli Grimm sono stati tradotti da Antonio Gramsci, quelli delle fiabe di Charles Perrault da Carlo Collodi, quelli delle fiabe di Hans Christian Andersen da Maria Pezzé-Pascolato, i testi di Esopo da Luca Crovi, "La Regina delle Nevi" è stata tradotta da Paolo Barbieri e Luca Crovi.
La prefazione del volume è firmata da Luca Crovi, mentre la postfazione è a cura di Paolo Barbieri.
Nei negozi Games Academy, al Bonelli Store e sullo shop online di Sergio Bonelli Editore il volume sarà disponibile anche in una versione Variant Cover che propone in copertina il disegno dedicato alla Sirenetta.
FIABE IMMORTALI
ILLUSTRAZIONI DI PAOLO BARBIERI
Disegni: Paolo Barbieri
Copertina: Paolo Barbieri
Colori: Paolo Barbieri
Formato: 22 x 30 cm, colore
Tipologia: Cartonato
Pagine: 128
Sergio Bonelli Editore

NELLA PERFIDA TERRA DI DIO
DI OMAR DI MONOPOLI
con la sceneggiatura di Maurizio Colombo
e i disegni di Giuseppe Baiguera


“Avevo un conto aperto con il fumetto. Un debito antico maturato da qualche parte nell’infanzia e poi proseguito sino a rivestire un peso non indifferente nel mio lavoro di scrittore (…). Il fatto è che io, i fumetti, all’inizio della mia carriera volevo farli. Non dico scriverli. No. Disegnarli proprio. Perché per me il futuro professionale più ambìto, l’unico che riuscivo a immaginare per quell’imberbe sognatore che ero sul finire degli Ottanta,
altro non poteva essere che un futuro da cartoonist”
Omar Di Monopoli
Al via una nuova collaborazione "letteraria" per Sergio Bonelli Editore.
Dopo le storie di Maurizio de Giovanni e quelle di Joe R. Lansdale è la volta della penna di Omar Di Monopoli, nome di spicco del noir mediterraneo, che debutta in fumetteria e libreria con NELLA PERFIDA TERRA DI DIO, la graphic novel tratta dall’omonimo romanzo edito da Adelphi per un autore capace di fondere western in salsa pugliese e verismo immaginifico, ma anche neorealismo in versione splatter. A sceneggiare la storia, in uscita il prossimo 16 dicembre, troviamo Maurizio Colombo, a firmare i disegniGiuseppe Baiguera.
NELLA PERFIDA TERRA DI DIO ci porta in un Salento da post apocalisse, teatro di una vicenda corale incandescente interpretata da personaggi indimenticabili. Un pezzo grosso della Sacra Corona Unita, Tore, ritorna nel paese natale dopo anni di esilio. Come sarà accolto dai suoi figli, due anime randagie, entrambi convinti che il latitante abbia ucciso la loro madre? Quali oscuri segreti nascondono le mura del Convento delle Sante Sorelle del Martirio? Mari di lacrime e fiumi di sangue sono pronti a sommergere gli orrori e i delitti in questa Perfida Terra di Dio in cui si intrecciano indistricabilmente anche le vicende di un anziano riciclatosi in santone e profeta dopo una visione apocalittica, una badessa rapace votata a loschi affari, boss dediti al traffico di stupefacenti e rifiuti tossici, donne segnate da un destino tragico e un coro di paesani e scagnozzi.
Il volume, a cura di Luca Crovi, propone una postfazione dell’autore.
Nato nel 1971 a Bologna da famiglia pugliese, Omar Di Monopoli esordisce nel 2007 con il romanzo «Uomini e cani» (premio Kihlgren Città di Milano 2008) cui ha fatto seguito «Ferro e fuoco» l’anno successivo e il più recente «La legge di Fonzi», tutti editi da ISBN Edizioni. Nel 2017 entra nel catalogo Adelphi con «Nella perfida terra di Dio», un western-noir tradotto in Spagna. L’anno dopo, le edizioni Adelphi riproporrano una versione aggiornata del suo romanzo d’esordio. «Brucia l’aria», del 2021, esce per Feltrinelli, editore presso il quale è in uscita il nuovo romanzo la prossima primavera. Ha scritto per la radio e per il cinema; collabora con la Scuola Holden e con alcuni tra i maggiori quotidiani nazionali (La Stampa, Il Fatto quotidiano, La Gazzetta del Mezzogiorno).
NELLA PERFIDA TERRA DI DIO
Soggetto: Omar di Monopoli
Sceneggiatura: Maurizio Colombo
Disegni: Giuseppe Baiguera
Copertina: Giuseppe Baiguera
Formato: 22 x 30 cm, b/n
Tipologia: Cartonato
Pagine: 176
Sergio Bonelli Editore

SENZANIMA. GHIACCIO
In libreria e fumetteria dal 9 dicembre
il decimo episodio della serie
nata dalla penna di Luca Enoch e Stefano Vietti

La fortunata serie dedicata alle avventure del giovane Ian Aranill arriva al decimo episodio conSENZANIMA. GHIACCIO, su soggetto di Luca Enoch e Stefano Vietti, con sceneggiatura di Stefano Vietti e disegni di Francesco Rizzato.
Nel volume, la Gilda dei Mercanti ordina alla compagnia dei Senzanima di recarsi a Baijadan per vigilare sulla costruzione di una preziosa strada mercantile. Ma per giungere in quella città meridionale sono costretti a percorrere impervi sentieri di montagna che, incuneandosi fra le vette della catena del Margondár, scendono vertiginosamente fra neve e ghiaccio, fra gole rocciose e fitte foreste, dietro i cui alberi occhi malevoli spiano gli intrusi, attendendo il giusto momento per colpire.
La versione Variant di SENZANIMA. GHIACCIO contiene la stampa esclusiva del disegno della copertina di Mario Alberti e sarà disponibile esclusivamente nelle librerie del circuito Manicomix, al Bonelli Store e sullo shop online Sergio Bonelli Editore.
SENZANIMA. GHIACCIO
Soggetto: Luca Enoch, Stefano Vietti
Sceneggiatura: Stefano Vietti
Disegni: Francesco Rizzato
Copertina: Mario Alberti
Colori: Paolo Francescutto
Formato: 22 x 30 cm, colore
Tipologia: Cartonato
Pagine: 80
Sergio Bonelli Editore

DYLAN DOG. NEL SEGNO DI CAVAZZANO
La raccolta completa a colori delle storie dedicate a Dylan Dog e Groucho
da uno degli autori di fumetti italiani più amati al mondo

A poche settimane dall’uscita del volume “Giorgio Cavazzano. Un veneziano alla corte del fumetto”, arriva in libreria e fumetteria il 2 dicembre per Sergio Bonelli Editore DYLAN DOG. NEL SEGNO DI CAVAZZANO, la raccolta completa a colori delle storie dedicate a Dylan Dog e Groucho da uno degli autori di fumetti italiani più noti al mondo.
Tre storie, realizzate su testi di Tito Faraci e Francesco Artibani, che comprendono una lunga, divertente
e inedita avventura incentrata sulla figura di Groucho. Giorgio Cavazzano interpreta i personaggi creati da Tiziano Sclavi con il suo tratto ironico e con una libertà creativa che arricchisce di nuove sfumature umane e psicologiche le vicende dell'Indagatore dell'Incubo.
Il volume contiene gli episodi Manichini, Una scatola in polvere e il lungo racconto inedito Stardust.
Maestro riconosciuto del fumetto umoristico, Giorgio Cavazzano, dopo essere stato giovanissimo a bottega da Romano Scarpa, ha dato vita, a partire dal 1967, a uno stile personale che ha fatto scuola in casa Disney. Ha creato graficamente Altai & Jonson, Capitan Rogers e Silas Finn, personaggi cult della Nona Arte, oltre ad aver interpretato con la sua matita icone del fumetto come Spider-Man, Dylan Dog e Lupo Alberto.
DYLAN DOG. NEL SEGNO DI CAVAZZANO.
Soggetto: Francesco Artibani, Tito Faraci
Sceneggiatura: Francesco Artibani, Tito Faraci
Disegni: Giorgio Cavazzano
Copertina: Giorgio Cavazzano
Colori: Alessia Nocera, Luca Bertelé, Manuela Nerolini
Formato: 19 x 26 cm, colore
Tipologia: Cartonato
Pagine: 144
Sergio Bonelli Editore

DYLAN DOG N° 435
DUE MINUTI A MEZZANOTTE
L’INIZIO DI UN NUOVO INIZIO! L’ESISTENZA DI DYLAN VIENE DI NUOVO SCONVOLTA QUANDO SCOCCANO “DUE MINUTI A MEZZANOTTE”!

“Il mio mondo sta sfaldandosi... le incoerenze del tessuto narrativo si replicano come una massa tumorale in espansione... Tutti i miei calcoli erano... sbagliati!”, dice John Ghost, mentre una versione di Dylan Dog del passato si presenta a Craven Road lasciando un pacco di enigmatiche foto e la Morte torna ad aggirarsi per le strade londinesi…
Soggetto: Lanzoni Claudio
Sceneggiatura: Recchioni Roberto
Disegni: Pontrelli Giorgio
Copertina: Cestaro Gianluca, Cestaro Raul
Formato: 16x21 cm, b/n
Pagine: 96
Sergio Bonelli Editore

DRAGONERO. GLI EROI.
IAN & GMOR
Arrivano in libreria e fumetteria dal 2 dicembre
i due titoli che inaugurano
la serie di volumi a colori con le avventure inedite
incentrate sugli eroi di DRAGONERO

Con DRAGONERO. GLI EROI - IAN e DRAGONERO. GLI EROI - GMOR Sergio Bonelli Editore inaugura una serie di volumi in bianco e nero che presentano ognuno un'avventura inedita incentrata sugli eroi dell’ormai celebre Dragonero, nato dalla fantasia di Luca Enoch e Stefano Vietti. Un’occasione speciale per esplorare più a fondo il carattere dei vari personaggi e aspetti meno conosciuti delle loro vicende personali, nonché un modo piacevole e avventuroso, rivolto ai nuovi lettori, per entrare in questo universo.
Discendente da una antica casata di Uccisori di Draghi, Ian Aranill attraversa le terre dell’Erondár combattendo contro l'ingiustizia e la malvagità. In pochi conoscono il suo vero nome...
per tutti lui è Dragonero!
Per gli orchi, un guerriero solitario. Per gli uomini, uno Scout al soldo dell'Impero. Quando le orde degli Abominii sferrano il loro attacco, torna per combattere al fianco del suo Clan. Lui è Gmor Burpen: "colui che digerisce col tuono".
DRAGONERO. GLI EROI - IAN
Soggetto: Stefano Vietti
Sceneggiatura: Stefano Vietti
Disegni: Francesco Gaston
Copertina: Michele Rubini
Formato: 22 x 30 cm, b/n
Tipologia: Cartonato
Pagine: 72
DRAGONERO. GLI EROI - GMOR
Soggetto: Luca Enoch
Sceneggiatura: Luca Enoch
Disegni: Riccardo Crosa
Copertina: Michele Rubini
Formato: 22 x 30 cm, b/n
Tipologia: Cartonato
Pagine: 72
Sergio Bonelli Editore

TEX. MONTALES
NUOVA EDIZIONE
In libreria e fumetteria

Con TEX. MONTALES torna in libreria e fumetteria, uno dei personaggi più noti dell'universo di Tex Willer. Ex fuorilegge messicano, compagno di scorribande di Tex, insieme hanno sconfitto la dittatura. Diventato poi governatore, nonostante gli impegni politici e di governo, in lui continua a bruciare il fuoco dell'avventuriero!
Nella nuova edizione di questo volume sono raccolte le prime avventure che vedono insieme Tex e Montales, fin dal loro movimentato incontro durante la rivoluzione messicana, tutte firmate dall’invincibile coppia Bonelli & Galleppini.
L’introduzione è firmata da Luca Barbieri.
TEX. MONTALES
Soggetto e Sceneggiatura: Gianluigi Bonelli
Disegni: Aurelio Galleppini
Copertina: Claudio Villa
Formato: 16 x 21 cm, b/n
Tipologia: Brossurato
Sergio Bonelli Editore

ZAGOR. GUERRA!
Appuntamento in libreria e fumetteria
con l’indomito Spirito con la Scure ideato da Guido Nolitta

Nuovo appuntamento nelle librerie e nelle fumetterie italiane  con ZAGOR. GUERRA! Elettrizzanti avventure attendono l’indomito Spirito con la Scure ideato da Guido Nolitta e visualizzato graficamente da Gallieno Ferri. In uno degli episodi cardine della saga zagoriana, il Re di Darkwood dovrà affrontare minacce su diversi fronti e battersi per la giustizia, schierandosi a difesa dei più deboli.
In questo volume cartonato, infatti, il figlio del comandante di Fort Holborn viene rapito da alcuni indiani. Il padre del giovane decide di rivolgersi a Otto Kraus e ai suoi spietati mercenari, i Lupi Neri. Zagor interverrà prontamente per mettersi sulle tracce del ragazzo, tentando, nel frattempo, di evitare l'infuriare di una sanguinosa guerra indiana!
La prefazione è firmata da Luca Barbieri.
ZAGOR. GUERRA!
Soggetto: Guido Nolitta
Sceneggiatura: Guido Nolitta
Disegni: Gallieno Ferri
Copertina: Gallieno Ferri
Colori: GFB Comics
Formato: 22 x 31 cm, colore
Tipologia: Cartonato
Pagine: 208
Sergio Bonelli Editore

IL COMMISSARIO RICCIARDI
RONDINI D’INVERNO
di MAURIZIO DE GIOVANNI

“Ogni canzone napoletana è una storia. Mentre il teatro è un contesto, perché per un napoletano c’è sempre un palcoscenico sul quale esprimersi, anche semplicemente quando parla per strada con qualcuno. Di attori che calcano la scena tratta proprio “Rondini d’inverno”. Ma adesso accomodatevi sulle poltrone in sala: il sipario sta per alzarsi”.
Maurizio de Giovanni
Prosegue la serie delle graphic novel che traducono a fumetti le vicende del Commissario Ricciardi creato dalla penna di Maurizio de Giovanni. Con IL COMMISSARIO RICCIARDI. RONDINI D’INVERNO, sceneggiato da Paolo Terracciano, disegnato da Luigi Siniscalchi, la serie arriva al tredicesimo volume (10 romanzi e 3 raccolte di storie brevi).
Questa volta Ricciardi si trova a indagare nel mondo dello spettacolo in un episodio scandito dalle note malinconiche della canzone Rundinella. Sul palcoscenico del Teatro Splendor muore in scena l’attrice Fedora Marra, uccisa da una pistola di scena impugnata dal marito. Ricciardi è convinto che «il teatro proponga una ridda di emozioni false, dove l’amore è sempre buono e l’odio sempre cattivo», e che il terribile fatto di sangue sia illusorio come i fasti che animano Napoli in attesa del Capodanno. Per comprendere le ragioni di questo omicidio, il Commissario dovrà costringere il colpevole a gettare la maschera e a svelare le sue motivazioni.
Il volume, con la copertina di Daniele Bigliardo, è arricchito da una breve nota introduttiva di Maurizio de Giovanni e dalla postfazione di Paolo Terraccianoillustrata da Luigi Siniscalchi.
Come sempre, il progetto è curato da Luca Crovi e le storie sono realizzate in coordinamento con la Scuola Italiana di Comix.
IL COMMISSARIO RICCIARDI.
RONDINI D’INVERNO
Soggetto: Maurizio de Giovanni
Sceneggiatura: Paolo Terracciano
Disegni: Luigi Siniscalchi
Copertina: Daniele Bigliardo
Formato: 19 x 26 cm, colore
Tipologia: Cartonato
Pagine: 176
Sergio Bonelli Editore

ZOMBICIDE. IL PRIMO GIORNO
di LUCA ENOCH E STEFANO VIETTI

Un nuovo volume frutto della collaborazione tra la Casa editrice
di via Buonarroti e la società Cmon:
un’appassionante avventura firmata dalla coppia “dragoneriana” Vietti-Enoch
E' arrivato  in libreria e in fumetteria  ZOMBICIDE. IL PRIMO GIORNO, un nuovo volume frutto della collaborazione tra la Casa editrice di via Buonarroti e la società Cmon: un’appassionante avventura firmata dalla coppia “dragoneriana” Vietti-Enoch per i disegni di Alessio Moroni e Marco Itri. Dalla serie fantascientifica del boardgame di successo mondiale Zombicide Invader, questa graphic novel racconta il suo incredibile mondo e i suoi eroici protagonisti.
Uno strano virus sembra aver colpito la Terra e adesso i morti stanno tornando alla vita con l’unico scopo di divorare i sopravvissuti. L’inferno è arrivato ed è in questo mondo sprofondato improvvisamente nel caos che dovrà muoversi un gruppo di coraggiosi eroi, pronti ad attraversare quella che da città degli angeli si è trasformata nel regno dell’incubo. Armi spianate, colpo in canna, tanta grinta e un po’ di sana follia: quando c’è da far fuori frotte di zombi, i nostri non si tirano certo indietro. E dovranno picchiare duro e non arrendersi, se vogliono giungere sani e salvi a un rifugio sicuro e sopravvivere all’apocalisse…
ZOMBICIDE. IL PRIMO GIORNO
Soggetto e sceneggiatura: Luca Enoch, Stefano Vietti
Disegni: Alessio Moroni, Marco Itri
Copertina: Felice Pagliuso
Colori: Paolo Francescutto
Formato: 17 x 26 cm, colore
Pagine: 128
Sergio Bonelli Editore

NATHAN NEVER.
MISSIONE ASTEROIDI
L’Agenzia Spaziale Italiana e Sergio Bonelli Editore nuovamente insieme per raccontare una storia a fumetti in bilico tra fantascienza e realtà, accompagnata da ricchi contenuti extra dedicati a una delle nuove frontiere scientifiche: l’esplorazione e lo studio degli asteroidi

Si completa  con l’uscita di NATHAN NEVER. MISSIONE ASTEROIDI la prima ideale trilogia frutto della proficua collaborazione tra Sergio Bonelli Editore e ASI, l’Agenzia Spaziale Italiana. Questa volta vengono puntati i riflettori sul programma LI-CIACube – acronimo per Light Italian CubeSat for Imaging of Asteroids (CubeSat Leggero Italiano per la produzione di Immagini di Asteroidi) – che, all’interno della missione NASA DART (Test di Reindirizzamento di un Asteroide Doppio), avrà il compito di documentare da vicino, per la prima volta, l’impatto tra una sonda e un asteroide con l’obiettivo di modificarne l’orbita.
La storia, scritta da Bepi Vigna e disegnata da Sergio Giardo, ci presenta la Terra del futuro, minacciata da un gigantesco asteroide che ha inaspettatamente modificato la propria orbita ed è ora soggetto alla forza d’attrazione del campo terrestre. Il nostro pianeta è protetto da un sistema di difesa, pensato per affrontare questa evenienza, ma un misterioso attacco hacker ha messo fuori uso lo scudo di difesa. L’unica speranza per la popolazione è approntare velocemente un piano di riserva, reso possibile solo dall’intervento e dalle infrastrutture della Space Bets Corporation. L’Agenzia Alfa nutre forti perplessità riguardo il coinvolgimento della multinazionale e si lancia in una corsa contro il tempo per riuscire a risolvere la situazione: un antico esperimento, condotto nella Vecchia Europa del XXI secolo, potrebbe dare a Nathan Never le risposte che cerca per salvare l’umanità.
Il volume è arricchito da un editoriale di Davide Bonelli e dai contributi di Francesco Rea dell’Agenzia Spaziale Italiane e di Maurizio Colombo e Luca Del Savio per Sergio Bonelli Editore.
NATHAN NEVER. MISSIONE ASTEROIDI
Soggetto e sceneggiatura: Bepi Vigna
Disegni: Sergio Giardo
Copertina: Sergio Giardo
Colori: Romina Denti
Formato: 22x 30 cm, colore
Pagine: 80
Sergio Bonelli Editore

IL CONFINE
- volume 9 -
IL MARCHIO DELLA CARNE
DI MAURO UZZEO E GIOVANNI MASI

Presentato in anteprima all’ultima Lucca Comics & Games,
ora in libreria e fumetteria il nuovo episodio della serie con la partecipazione straordinaria ai disegni di Carlo Ambrosini
Quanto è grande il mondo di un bambino?
È a partire da questo interrogativo che si apre il nono appuntamento con la saga de IL CONFINE, nata dalla fantasia di Mauro Uzzeo e Giovanni Masi e in arrivo in libreria e fumetteria dal prossimo 11 novembre per Sergio Bonelli Editore.
Ne IL MARCHIO DELLA CARNE ci addentriamo nella storia di quella montagna su cui sono scomparsi i protagonisti della serie. Scopriamo così come prima delle cicatrici, prima dei lancinanti dolori marchiati sulla pelle, prima delle ossa deformate, prima ancora degli incubi che lo tormentano ogni notte, il piccolo Aurelio sia, nel paesino in cui vive negli anni della Prima Guerra, essenzialmente felice. Non ha più la mamma, certo, ma un padre affettuoso e una zia che, anche se parla da sola nella propria stanza piena di crocifissi, è sempre buona con lui. La sua vita, nella grande casa vicina al ruscello al limitare della montagna, scorre tranquilla. A tarda notte, quando lo credono addormentato, il padre e la zia parlano della montagna. Sono spaventati e lui sa che deve proteggerli, ma il nuovo amico che ha incontrato nei boschi lo ha avvisato: meglio non dire niente ai grandi, loro non possono capire. Non gli ha ancora rivelato il suo nome, ma Aurelio ha intuito subito che quello non è un ragazzino come gli altri. La testa, avvolta dalle fiamme, lo rende un piccolo dio al quale è impossibile non obbedire…
Spiega Mauro Uzzeo: “Io e Giovanni Masi siamo nati e cresciuti in paese e, come figli della provincia silenziosa e boschiva, comprendiamo bene la purezza, l’emozione e la potenza rispettosa di quel “T’amo come un paese” rivolto alla persona amata. Quando siamo stati chiamati a raccontare le nostre idee per far nascere una nuova serie di Sergio Bonelli Editore abbiamo deciso quindi di tenerci lontani dalle metropoli dei supereroi americani, ma ben distanti pure dalla Londra Dylandoghiana, dalle praterie di Tex, dall’Erondár di Dragonero, dalla New York di Martin Mystère o dall’Amazzonia di Mister No. Ideando Il Confine, volevamo che il protagonista assoluto di tutta la storia fosse proprio il paesino in cui è ambientato. Un luogo senza nome, al confine tra l’Italia e la Francia, che contenesse al suo interno le suggestioni, le meraviglie e le inquietudini che la vita della provincia dimenticata dalle prime pagine dei quotidiani si carica ogni giorno sulle spalle”.
Aggiunge Giovanni Masi: “Spesso raccontare non è solo una questione di gusto, ma anche la necessità di andare incontro alla propria storia e ai propri personaggi. E questo ci porta alle ultime pagine di questo albo, in cui il ragazzo con la testa in fiamme, che abbiamo intravisto per 8 numeri, entra in scena prepotentemente, di giorno, in una tranquilla piazzetta di un placido paesino di montagna. E la vita dei nostri personaggi non sarà mai più la stessa”.
Come di consueto il volume, cartonato a colori, propone anche una ricca sezione extra che esplora i retroscena della serie.
IL CONFINE. VOL. 9
IL MARCHIO DELLA CARNE
Soggetto e sceneggiatura: Mauro Uzzeo, Giovanni Masi
Disegni: Carlo Ambrosini
Copertina: Lorenzo LRNZ Ceccotti
Colori: Adele Matera
Formato: 22 x 29,7 cm, colore
Pagine: 80
Sergio Bonelli Editore

GIORGIO CAVAZZANO.
UN VENEZIANO ALLA CORTE DEL FUMETTO

Giorgio Cavazzano è uno degli autori di fumetti italiani più noti al mondo. Principale interprete dell’universo di paperi e topi, ha mosso i primi passi nel mondo dei comics a soli 12 anni. La sua matita ha ispirato generazioni di autori disneyani, e non solo.
Presentato in anteprima a Lucca Comics & Games, il libro-intervista GIORGIO CAVAZZANO. UN VENEZIANO ALLA CORTE DEL FUMETTO, frutto di un impegno durato anni da parte del giornalista e amico personale Francesco Verni, ripercorre l'intera carriera di Cavazzano, raccontando fatti e retroscena del suo lavoro e della sua vita privata, in un racconto pervaso di ironia, com'è nel suo stile, arricchito da centinaia di illustrazioni che testimoniano la maestria del suo tratto.
Maestro riconosciuto del fumetto umoristico, Giorgio Cavazzano, dopo essere stato giovanissimo a bottega da Romano Scarpa, ha dato vita, a partire dal 1967, a uno stile personale che ha fatto scuola in casa Disney. Ha creato graficamente Altai & Jonson, Capitan Rogers e Silas Finn, personaggi cult della Nona Arte, oltre ad aver interpretato con la sua matita icone del fumetto come Spider-Man, Dylan Dog e Lupo Alberto.
Francesco Verni, giornalista professionista, si occupa di nuvole parlanti da oltre vent’anni. Ha intervistato, tra i tanti, Sergio Toppi, Frank Miller, Katsuhiro Ōtomo e Moebius. Amico fraterno di Giorgio Cavazzano, per lui ha curato una dozzina di mostre in Italia ed Europa. Nel 2008 ha scritto la biografia-intervista Vita e donnine di Milo Manara.
GIORGIO CAVAZZANO.
UN VENEZIANO ALLA CORTE DEL FUMETTO
A cura di Francesco Verni
Copertina: Giorgio Cavazzano, Antonio Piarotto
Formato: 18,5 x 25 cm, colore
Tipologia: Cartonato
Pagine: 336
Sergio Bonelli Editore

MARTIN MYSTÈRE
L’OCEANO DEI VELENI
In libreria e fumetteria

Una storia “oceanica” a sfondo ambientalista per il Detective dell’Impossibile
In MARTIN MYSTÈRE. L’OCEANO DEI VELENI il Detective dell’Impossibile creato dalla fertile penna di Alfredo Castelli, è protagonista di una storia "oceanica" a sfondo ambientalista che ci porta nel cuore dell'Oceano Pacifico, nella Polinesia australe, dove una nave scarica fusti pieni di rifiuti tossici nocivi e altamente inquinanti. L'avvelenamento delle acque e di tutto l'ambiente circostante provoca un'epidemia nelle isole Samoa.
In questo volume, scritto da Alfredo Castelli su soggetto di Elio Ottonello e con disegni e copertina diGiancarlo Alessandrini, Martin Mystère sarà coinvolto da vicino nel disastro e condurrà le proprie indagini nell'intento di incastrare i colpevoli di un tale crimine ai danni del nostro fragile ecosistema marino.
La prefazione e la postfazione del volume sono firmate dallo stesso Castelli.
MARTIN MYSTÈRE.
L’OCEANO DEI VELENI
Soggetto: Elio Ottonello
Sceneggiatura: Alfredo Castelli
Disegni: Giancarlo Alessandrini
Copertina: Giancarlo Alessandrini
Formato: 19,5 x 26 cm, b/n
Tipologia: Cartonato
Pagine: 224
Sergio Bonelli Editore

DYLAN DOG COLOR FEST N° 43
UTOPIA MODULARE

L’ORRORE DI UNA REALTÀ MODULARE, DI UNA GELIDA, ASETTICA, IMPERSONALE ESISTENZA…
L’Indagatore dell’Incubo si ritrova a vivere nell’universo Ideak, dove anche i comportamenti, le relazioni, i sentimenti e le pulsioni appartengono a un catalogo predefinito e dove, non a caso, la Bodeo di Dylan è stata sostituita da un trapano!
Soggetto: Recchioni Roberto, Sicchio Dario Sceneggiatura: Sicchio Dario Disegni: Pontrelli Giorgio Colori: Algozzino Sergio Copertina: Bacilieri Paolo
Sergio Bonelli Editore

LA DIVINA CONGREGA 02
NELLA SELVA OSCURA
In anteprima a Lucca Comics & Games ed in libreria e fumetteria il secondo volume della serie di Marco Nucci e Giulio Antonio Gualtieri

Arriva al secondo volume la serie Sergio Bonelli Editore de LA DIVINA CONGREGA. Ai testi due dei migliori sceneggiatori della nuova generazione, Marco Nucci, ormai una presenza costante sulle pagine di Topolino, e Giulio Antonio Gualtieri, noto anche ai lettori di Dampyr; e ai disegni e colori una squadra d'eccezione composta da Giorgio Spalletta, Matteo Spirito e Francesco Segala.
Nel volume intitolato Nella selva oscura, le Malebolge sono pronte a varcare i cancelli dell'Ade e riversarsi nel mondo dei vivi, ma a tentare di fermarle troveranno la Divina Congrega. Cristoforo Colombo, Dante Alighieri, la Maga Circe, Leonardo Da Vinci, la Venere di Botticelli, Lorenzo il Magnifico e il cimmero Otello affronteranno indicibili pericoli, prove di coraggio, astuzia e ingegno, oltre a creature degne del più profondo degli Inferi, giungendo alfine dinanzi alla Selva Oscura, pronti a discendere nientemeno che all'Inferno per recuperare l'unico elemento capace di sabotare il diabolico piano di Lucifero...
Il volume è arricchito da una gallery dei disegnatori commentati dai testi di Marco Nucci e Giulio Antonio Gualtieri.
LA DIVINA CONGREGA 02
NELLA SELVA OSCURA
Soggetto: Marco Nucci, Giulio Antonio Gualtieri
Sceneggiatura: Marco Nucci, Giulio Antonio Gualtieri
Disegni: Giorgio Spalletta, Matteo Spirito
Copertina: Matteo Spirito
Colori: Claudia Giuliani
Formato: 22 x 30 cm, colore
Tipologia: Cartonato
Pagine: 72
Sergio Bonelli Editore

NATHAN NEVER - JUSTICE LEAGUE.
DOPPIO UNIVERSO

Gli universi narrativi dei personaggi di DC Comics e di Sergio Bonelli Editore si incontrano nello storico team-up scritto da Michele Medda, Bepi Vigna e Adriano Barone, per i disegni di Sergio Giardo e i colori di Daria Cerchi, Virginia Chiabotti e Mariano De Biase
Dopo il volume dedicato al team-up tra Flash e Zagor, arriva ora in libreria e fumetteria il secondo incontro tra un eroe Bonelli e l'intera Justice League, il gruppo di supereroi più noto dell’universo DC. Un’incredibile storia d’azione ambientata in due Terre e in ben tre tempi narrativi! Presente, futuro e “doppio futuro” fanno da sfondo a uno scontro senza precedenti.
L’Agente Speciale Alfa e i suoi compagni, prima fra tutti Legs Weaver, saranno al fianco di Superman, Wonder Woman, Batman, Aquaman e tutti gli altri eroi più potenti della Terra, per combattere una terribile minaccia per il Pianeta e l’intero universo. La lunga avventura di NATHAN NEVER - JUSTICE LEAGUE. DOPPIO UNIVERSO non racconta solo una drammatica battaglia tra il bene e il male, ma è anche l’incontro di diversi caratteri, di differenti idee di giustizia, di esseri umani e esseri quasi divini che dovranno trovare un equilibrio per raggiungere l’obiettivo finale.
L‘introduzione del volume è firmata da Adriano Barone.
Il volume è disponibile anche con una speciale variant cover nelle librerie Games Academy del gruppo Manicomix e sul sito di Sergio Bonelli Editore.
NATHAN NEVER - JUSTICE LEAGUE.
DOPPIO UNIVERSO
Soggetto e sceneggiatura: Michele Medda, Bepi Vigna, Adriano Barone
Disegni: Sergio Giardo
Colori: Daria Cerchi, Virginia Chiabotti, Mariano De Biase
Formato: 22x 30 cm, colore
Pagine: 144
Sergio Bonelli Editore

TEX. IL PUEBLO PERDUTO
Dopo quelli di Claudio Villa, Magnus e Joe Kubert, è la volta del Texone di Giovanni Ticci che arriva in un’edizione di pregio in formato gigante
e nella tradizionale edizione deluxe a tiratura limitata

Dopo quelli di Claudio Villa, Magnus e Joe Kubert è la volta del Texone di Giovanni Ticci. Sarà infatti TEX. IL PUEBLO PERDUTO scritto da Claudio Nizzi a debuttare in un’edizione di pregio in formato gigante, arrivando in libreria e in fumetteria a novembre e in anteprima a Lucca Comics & Games.
In esclusiva a Lucca Comics & Games, sul sito Bonelli e al Bonelli Store di Milano, TEX. IL PUEBLO PERDUTO sarà inoltre disponibile nella sua tradizionale edizione deluxe a tiratura limitata in sole 1.999 copie. Un’edizione speciale in formato gigante, impreziosita da una copertina telata su cui sono impressi a caldo il logo di Tex e un primo piano dell'Eroe bonelliano. Il volume contiene inoltre una stampa esclusiva su carta di pregio di un disegno di Giovanni Ticci.
La storia racconta le vicende del stregone Tumako e di sua nipote, rapiti dalla riserva papago. Tex e Carson scoprono che un certo professor Montoya aveva consultato lo sciamano riguardo una mappa che doveva condurre alle favolose ricchezze di un villaggio perduto. Ma Pueblo Perdido non porta fortuna ai suoi profanatori, perché una maledizione incombe sulle sue vetuste mura...
La prefazione del volume è firmata da Davide Bonelli.
TEX. IL PUEBLO PERDUTO
Soggetto e Sceneggiatura: Claudio Nizzi
Disegni: Giovanni Ticci
Copertina: Giovanni Ticci
Formato: 28 x 37, b/n
Tipologia: Cartonato
Pagine: 240
Sergio Bonelli Editore
Disponibile anche l’edizione numerata a tiratura limitata

MR. EVIDENCE
DI ADRIANO BARONE E FABIO GUAGLIONE

La nuova serie in anteprima a Lucca Comics&Games
e in libreria e fumetteria
Debutta in anteprima a Lucca Comics&Games 2022 per approdare poi in libreria  il primo volume della serie MR. EVIDENCE, un thriller psicologico e distopico creato da Adriano Barone e Fabio Guaglione
Frederick, Alexandra, Adam, Philipp, ovvero Mr. Truth, Miss Nerve, Mr. None e Mr. Pain sono quattro individui affetti da “anomalie psicologiche” che li portano a vedere il mondo in maniera unica. Fuggitivi. Antieroi.
“Che differenza c’è tra noi e loro?” È il quesito ossessivo che i protagonisti si porranno ogni volta che entreranno in contatto con... un assassino. Tra il thriller, il crime e la spy story, Mr. Evidence arriverà in libreria in otto volumi ed è una serie scritta da Adriano Barone e Fabio Guaglione, con i disegni, in questo primo capitolo intitolato LA PROVA DELLA TUA ESISTENZA, di Fabrizio Des Dorides, che condurrà i lettori in luoghi inesplorati della mente. Gli indizi, inutile dirlo, sono ovunque.
MR. EVIDENCE
LA PROVA DELL’ESISTENZA
Soggetto e sceneggiatura: Adriano Barone, Fabio Guaglione
Disegni: Fabrizio Des Dorides, Michele Pasta
Copertina: Carmine Di Giandomenico
Colori: Alessia Pastorello, Stefania Aquaro, Adele Matera, Beatrice Galli
Formato: 22 x 30 cm, colore
Tipologia: Cartonato
Pagine: 80
Sergio Bonelli Editore

SIMULACRI
DI MARCO B. BUCCI E JACOPO CAMAGNI
La nuova serie debutta a Lucca Comics&Games
per arrivare in libreria e fumetteria dal prossimo 4 novembre

Arriva in anteprima a Lucca Comics&Games 2022 per approdare poi in libreria e fumetteria il prossimo 4 novembre SIMULACRI, il primo dei quattro volumi che compongono l’attesa serie la cui trama rappresenta una novità assoluta nell’universo bonelliano. SIMULACRI si presenta infatti come un manifesto della social media generation, che fonde misteri e sorprendenti drammi sentimentali.
Jacopo Camagni e Marco Bucci, coadiuvati da Eleonora Caruso ai testi, Flavia Biondi e Giulio Macaione ai disegni e Stefano Martinuz ai colori, hanno creato un intreccio che ruota intorno alle relazioni nel nostro convulso presente; una storia di sentimenti e passioni che ben presto, dietro una patina di finta normalità, rivela risvolti inquietanti. Qualcuno comincia a perseguitare i protagonisti con messaggi sinistri sui telefonini, ma la storia assume tinte sempre più angoscianti, portando a galla una fitta rete di relazioni, torbidi segreti e passioni celate
Una versione con Variant Cover di SIMULACRI sarà disponibile esclusivamente nelle librerie del circuito Manicomix, al Bonelli Store di Milano e sullo Shop online di Sergio Bonelli Editore e conterrà una stampa esclusiva che riproduce la copertina di Jacopo Camagni.
SIMULACRI 01
BRECCE
Soggetto: Jacopo Camagni, Marco B. Bucci
Sceneggiatura: Marco B. Bucci, Eleonora C. Caruso
Disegni: Flavia Biondi, Giulio Macaione, Jacopo Camagni
Copertina: Jacopo Camagni
Colori: Stefano Martinuz
Formato: 22 x 30 cm, colore
Tipologia: Cartonato
Pagine: 72
Sergio Bonelli Editore

ETERNITY
DI ALESSANDRO BILOTTA
CON I DISEGNI DI SERGIO GERASI

La nuova serie immaginata dall'acclamato Alessandro Bilotta
debutta a Lucca Comics & Games 2022 per arrivare in libreria con un volume disegnato da Sergio Gerasi
Sarà presentato in anteprima a Lucca Comics&Games 2022 per approdare poi in libreria e fumetteria il prossimo 4 novembre il primo volume di ETERNITY, la nuova serie scritta da Alessandro Bilotta che, in una Roma immersa nella nostalgia in cui sono tornati di moda gli anni Sessanta, ambienta le vicende di Alceste Santacroce, magistralmente disegnate, per questo primo capitolO, da Sergio Gerasi.
Giornalista elegante e un po’ snob di un settimanale di gossip, Alceste ama affondare nel marcio di quegli ambienti che vanno dal cinema, alla moda, alla tv, alla politica. Con la scusa di uno scoop all’apparenza ridicolo, Alceste farà luce sui personaggi umani dietro le quinte di un universo di plastica, finiti in quella rete dopo aver coltivato sogni e delusioni.
In questo primo volume, LA MORTE È UN DANDY, Alceste conosce Lucrezia, una delle tante anime in pena di un Paradiso di plastica che deve dividersi fra la tentazione di fare il proprio mestiere e quella di amare. Caleidoscopico, seducente e inquietante, sin da questo primo episodio ETERNITY è l’affresco di un caotico “Inferno contemporaneo”, popolato da personaggi accecati dalle illusioni, a cominciare dal decadente protagonista. Un mondo fatto di studi televisivi, palazzi del potere, appartamenti della Roma che conta, luoghi miseri delle periferie che guardano con incanto alle luci illusorie della città. Il cinema, l’arte, la televisione, la politica sono mondi che compongono una Babele all’interno della Città che, un tempo, prometteva di essere Eterna.
BIO di ALESSANDRO BILOTTA
A partire dagli anni Novanta, ha dato vita a numerose serie a fumetti, in Italia e in Francia. Dal lungo sodalizio con Carmine Di Giandomenico sono nate Le strabilianti vicende di Giulio Maraviglia e Romano per Vents d’Ouest e La Dottrina, ambizioso fumetto futurista ripubblicato da Feltrinelli. È uno degli autori di Dylan Dog, per il quale scrive, fra l’altro, la saga Il Pianeta dei Morti. Tra le sue opere, Valter Buio, lo psicanalista di fantasmi pubblicato da Star Comics, Mercurio Loi, il genio perdigiorno della Roma papalina, pluripremiato personaggio di Sergio Bonelli Editore e Gli Uomini della Settimana, la serie di supereroi italiani sviluppata per Panini Comics. Per DC Comics ha scritto una storia di Batman pubblicata nel volume celebrativo The World. Ha vinto il Gran Guinigi, il Micheluzzi, il Premio Repubblica XL e il Romics d’Oro.
BIO di SERGIO GERASI
Ha esordito nel 2000 come disegnatore sulle pagine di Lazarus Ledd della Star Comics per poi collaborare a molte altre serie tra cuiJonathan Steele, Nemrod e Valter Buio. Dal 2010 lavora per Sergio Bonelli Editore su Dylan Dog. Sempre per Bonelli ha disegnato anche un albo della collana Le Storie, “L’ultima Trincea”, Mercurio Loi e Cani Sciolti. Per ReNoir Comics insieme a Davide Barzi ha realizzatoG&G, un graphic novel omaggio a Giorgio Gaber e da autore unico Le Tragifavole. I suoi ultimi libri, tutti pubblicati da BAO Publishing, sonoIn inverno le mie mani sapevano di mandarino, ripubblicato da Corriere/Gazzetta nella collana Visioni, Un romantico a Milano, vincitore del Premio Andrea Pazienza 2018, e L’Aida, pubblicato anche in Francia da Ankama Editions. Ha sviluppato le inchieste a fumetti delle trasmissioni televisive di Michele Santoro, da Servizio Pubblico a M, per La7 e Rai3.
ETERNITY 01
LA MORTE È UN DANDY
Soggetto e sceneggiatura: Alessandro Bilotta
Disegni: Sergio Gerasi
Copertina: Sergio Gerasi
Colori: Adele Matera
Formato: 22 x 30 cm, colore
Tipologia: Cartonato
Pagine: 72
Sergio Bonelli Editore

TEX WILLER INCONTRA ZAGOR.
BANDERA!

Il Ranger più famoso del west e lo Spirito con la Scure
sono pronti a travolgere i lettori con un esplosivo team-up!
Era difficile persino sognarlo, ma è accaduto. I due personaggi nel cuore dell’Avventura firmata Bonelli, amati dai lettori di tutte le generazioni, sono finalmente insieme! Nella collana dedicata alle avventure del giovane Tex Willer arriva infatti un volume speciale: TEX WILLER INCONTRA ZAGOR. BANDERA! Il Ranger più famoso del west e lo Spirito con la Scure sono pronti a travolgere i fan con un esplosivo team-up in un’avventura scritta da Mauro Boselli e disegnata da Alessandro Piccinelli.
Tra le selvagge Texas Hills, ancora una volta dalla parte degli indiani che rischiano di perdere le loro terre, Za-Gor-Te-Nay si oppone disperatamente all’inevitabile corso della Storia. Ma forse non tutto è perduto per i Comanche se, al fianco dello Spirito con la Scure, ora si batterà anche Tex Willer!
Il volume è arricchito dall’introduzione di Mauro Boselli.
TEX WILLER INCONTRA ZAGOR. BANDERA!
Soggetto e sceneggiatura: Mauro Boselli
Sceneggiatura: Mauro Boselli
Disegni: Alessandro Piccinelli
Copertina: Massimo Carnevale
Colorazione: GFB Comics
Formato: 19x26 cm, colore
Pagine: 144
Sergio Bonelli Editore

TEX.
L’UOMO SENZA PASSATO


L’inconfondibile volume cartonato dal dorso rosso quest’anno è dedicato a un’avventura del duo Nizzi-Villa, che mette in primo piano il profondo legame fra Tex e il figlio Kit
Debutta in libreria e in fumetteria TEX. L’UOMO SENZA PASSATO, un’avventura ricca di colpi di scena, tra inseguimenti, duelli, conti saldati e da saldare, nell’inconfondibile volume cartonato dal dorso rosso che quest’anno è dedicato a un’avventura del duo Nizzi-Villa.
La storia ci porta in Arizona, dove Tiger Jack cade in mano ai trafficanti d’armi di Simon Gentry. Durante l’assalto al covo della banda, Kit Willer, colpito alla testa, precipita nelle vorticose correnti del Little Colorado. A nulla valgono le ricerche di Piccolo Falco e, mentre Gentry è in fuga, Tex giura vendetta sulla tomba di Lilyth. Ma Kit è stato tratto in salvo da Fiore di Luna, la bella figlia del sakem degli Utes Naso Piatto; il figlio di Tex è dunque vivo, ma privo di memoria del suo passato! Una storia ricca di colpi di scena, che mette in primo piano il profondo legame fra Tex e il figlio Kit, tra inseguimenti, duelli, conti saldati e da saldare, il tutto condito dal suono degli spari delle colt.
La prefazione del volume è firmata da Graziano Frediani.
TEX. L’UOMO SENZA PASSATO
Soggetto e Sceneggiatura: Claudio Nizzi
Disegni: Claudio Villa
Copertina: Claudio Villa
Formato: 22 x 31 cm colore
Pagine: 280
Sergio Bonelli Editore

DYLAN DOG.

MEMORIE DALL’INVISIBILE

Debutta in edizione cartonata di grande formato

il capolavoro di Tiziano Sclavi che ha stregato generazioni di lettori

Debutta in libreria e in fumetteria in edizione cartonata di grande formato DYLAN DOG. MEMORIE DALL’INVISIBILE, una delle storie più amate di Dylan Dog.

Si tratta della nuova edizione di uno dei capolavori di Tiziano Sclavi, una storia che ha stregato generazioni di lettori. Un’avventura a tinte fosche, che emerge cupa, snodandosi nelle giornate uggiose di Londra, tra le malinconie del tormentato Inquilino di Craven Road. Dylan si troverà coinvolto in un’indagine lungo il sottile confine che separa uomini e mostri, visibili o invisibili che siano.

Cade la pioggia sulla notte di Londra. Una pioggia eterna e scura che si mescola al sangue e alla solitudine. L’Uomo Invisibile redige il suo diario, mentre la lama dell’assassino continua a colpire. Le prostitute della grande città sono nell’occhio del ciclone e una di loro, Bree Daniels, si rivolge all’Indagatore dell’Incubo...

Il volume contiene l’intervista a Giampiero Casertano, autore dei disegni, a cura di Marco Nucci.

DYLAN DOG.

MEMORIE DALL’INVISIBILE 

Soggetto e sceneggiatura: Tiziano Sclavi

Disegni: Giampiero Casertano

Formato: 22 x 31 cm, b/n

Pagine: 112

Sergio Bonelli Editore  

JULIA. L’ARTE DEL FURTO

In libreria e fumetteria una serie di avventure mozzafiato

che vedono la celebre criminologa al fianco del ladro gentiluomo

Timothy “Tim” O’Leary 

In JULIA. L’ARTE DEL FURTO, in uscita in libreria e in fumetteria per Sergio Bonelli Editore, la celebre criminologa di Garden City è di nuovo protagonista di una serie di avventure mozzafiato che la vedono al fianco, tra brividi e sorrisi, dell’imprevedibile ladro gentiluomo Timothy “Tim” O’Leary. I due, dai caratteri così diversi ma capaci di una speciale sintonia, dovranno vedersela con oscuri traffici di opere falsificate, inaccessibili caveau, preziosi manoscritti, e quadri trafugati. 

L’intuito e la sensibilità di Julia, uniti alla furbizia e alle doti camaleontiche di Tim O’Leary, creeranno un cocktail formidabile per portare a termine ogni indagine e incastrare i colpevoli.

Le sceneggiature di JULIA. L’ARTE DEL FURTO sono firmate da Giancarlo Berardi e Maurizio Mantero,i disegni sono opera di Luigi Pittaluga e Federico Antinori, mentre la copertina è firmata da Cristiano Spadoni e la prefazione da Gianmaria Contro. 

JULIA. L’ARTE DEL FURTO 

Soggetto: Giancarlo Berardi

Sceneggiatura: Giancarlo Berardi, Maurizio Mantero

Disegni: Luigi Pittaluga, Federico Antinori

Copertina: Cristiano Spadoni

Formato: 16 x 21 cm, b/n

Pagine: 400

Sergio Bonelli Editore 

Morbi in sem

Malestorie
Soggetto e sceneggiatura: Barbara Baraldi
Disegni: Gianluca Acciarino
Una terribile minaccia grava su Dylan, la sua ragazza e Groucho, seduti davanti al caminetto, in una stanza liberty arredata a tema Halloween. E la sopravvivenza dei nostri è legata soltanto all’efficacia delle storie di paura che sapranno raccontare…
Il demone sciacallo
Soggetto e sceneggiatura: Bruno Enna
Disegni: Luigi Piccatto
Ossa tagliate, carni smembrate, sangue a fiotti. Stimati chirurghi londinesi si ritrovano sul tavolo operatorio, dove vengono sezionati e poi uccisi senza pietà (nonché senza anestesia). Tocca a Dylan Dog, accompagnato da una singolare cliente, fermare quest’orribile massacro…
Formato: 16x21 cm, b/n
Pagine: 192
Soggetto: Baraldi Barbara, Enna Bruno
Sceneggiatura: Baraldi Barbara, Enna Bruno
Disegni: Acciarino Gianluca, Piccatto Luigi
Copertina: Montanari Giuseppe, Bacilieri Paolo
Sergio Bonelli Editore

ACE OF HEARTS 2
DI SHIRU MIDORIIRO
Editrice SHOCKDOM collana “KASA OBAKE”

L'attesissimo secondo volume dell’opera d’esordio della giovanissima ShiruMidoriiro. Uno Shonen manga dalle sfumature horror, ricco di azione e mistero, che ha riscosso grandissimo successo in Italia e all’estero.
In libreria, fumetteria e online
Shockdom ha pubblicato Ace of Hearts, il nuovo volume di Shiru Midoriiro.
SINOSSI: Lian, attaccato da Cerise, la pianta carnivora di Leroi, riesce a sconfiggerla grazie ai suoi poteri. Durante il combattimento, Noha rimane gravemente ferito. Tornata la calma, Lian fa la conoscenza di Fox, uno studente che possiede i poteri del dio Tothe che è in grado di manipolare la psiche. Intanto si scopre che, nascosta nel collegio, si trova una misteriosa ragazza. Chi sarà? E come mai la sua esistenza è tenuta segreta?
BIO dell’autrice
Shiru Midoriiro, nasce nel sud Italia nel 2003, e sin da piccolissima si appassiona al mondo dei manga e degli anime, cosa che la porta a studiare da autodidatta parallelamente alla scuola, raggiungendo ottimi risultati in pochissimo tempo. All’età di soli 15 anni firma il suo primo contratto con un editore, e nello stesso anno inizia a realizzare da sola un suo anime su Youtube. Ace Of Hearts, edita ora da Shockdom, è la sua prima opera in più volumi.

LE GOCCE
di ROBERTO GAGNOR e STEFANO ZANCHI
Editrice SHOCKDOM COLLANA “YUM”
In libreria, fumetteria e online.

Un’avventura divertente, spettacolare... ed educativa! Un’avventura che segue le gocce di pioggia nel loro viaggio dalle nuvole fino al mondo sottostante
Shockdom ha pubblicato Le Gocce, il nuovo volume di Roberto Gagnor e Stefano Zanchi.
Il giovane Plic ha paura di cadere giù dalle nuvole, nel corso del suo primo temporale, insieme a Brina, Kelvin, Pluvio, Gemma e tutti gli altri... ma ciò che lo spaventa è solo l’inizio di una grande avventura. Durante la Grande Caduta, Plic verrà separato dalle altre gocce ma i suoi amici lo cercheranno affrontando le insidie del mondo e tra cani, bambini che giocano a pallone e piatti di minestra, scopriranno non solo le insidie ma anche le meraviglie che si trovano sotto le nuvole. Intanto Plic avrà conosciuto le gocce di pioggia acida, prodotto dell’inquinamento, e dovrà sfuggire a loro per poter riabbracciare i suoi amici e trovare il proprio posto nel grande ciclo delle cose.
BIO degli autori
Roberto Gagnor, scrive per Topolino (Disney Italia/Panini Comics) dal 2003. Ha firmato più di 200 storie Disney e ha scritto anche per Disney Global, De Agostini e Piemme. Ha scritto il cortometraggio cinematografico“Il Numero di Sharon” e i film Sommer Auf Dem Land, Aspettando Babak, Mille!, Melt-A-Plot e ComicBook Souls per il mercato tedesco. È il co-fondatore di Magical Realist, società di produzione tedesca specializzata in coproduzioni internazionali. È co-creatore e capo-autore di Food Wizards, serie RAI Ragazzi e Zocotoco sull’alimentazione funzionale.
Stefano Zanchi, classe 1990, di Imperia. disegna per Topolino dal 2012 con la sua prima storia “Paperino e il tassello numero uno” e attualmente è uno dei più apprezzati disegnatori dello storico settimanale.

STRIA
di GIGI SIMEONI
Torna libreria e in fumetteria uno dei più celebri capolavori a fumetti
di Gigi Simeoni, in una nuova edizione completamente rivista dall’autore

Torna in libreria e fumetteria in una nuova edizione cartonata completamente rivista dall’autore STRIA, uno dei più celebri capolavori a fumetti di Gigi Simeoni che qui tratteggia i più cupi incubi che affannano l’animo umano, affondando le mani negli abissi in cui si cela l’intimo, angoscioso senso di colpa che non si può reprimere.
La storia ci presenta l’adolescenza di Fabio e Chiara, che nasconde un segreto dimenticato, sepolto nei meandri della memoria, ma ora pronto a riemergere per tormentare la mente dei due protagonisti, soggiogata dal potere orrorifico della Stria.
Fabio è infatti un fotoreporter di guerra che, in un volo che lo riporta in Italia, ha incontrato Chiara. È bastato uno sguardo a entrambi per capire che non era la prima volta che si vedevano. Ma quando si sono conosciuti? Per cercare una risposta a questa domanda e per scoprire le radici dei continui incubi di Chiara, i due dovranno mettersi in viaggio e affrontare i propri demoni interiori.
La postfazione del volume è firmata da Gianmaria Contro.
STRIA
Soggetto e Sceneggiatura: Gigi Simeoni
Disegni: Gigi Simeoni
Copertina: Gigi Simeoni
Formato: 19 x 26, b/n
Pagine: 312
Sergio Bonelli Editore

IL REGISTA DI FILM BRUTTI CHE VINSE IL FESTIVAL DI CANNES
di DAVIDE LA ROSA, CHIARA KARIKOLA COLAGRANDE E FABRIZIO DI NICOLA
Edizioni SHOCKDOM collana Fumetti Crudi

Un finto film coreano può vincere il prestigioso festival anche se girato da un regista italiano incapace?
Shockdom ha pubblicato Il Regista di Film Brutti che Vinse il Festival di Cannes, il nuovo volume interamente realizzato da Davide La Rosa, Chiara Karicola Colagrande e Fabrizio Di Nicola.
In un finto documentario ricostruiamo, grazie a un programma televisivo, la vita e la carriera di Emiliano Speroni. Un regista totalmente incapace ma che, inspiegabilmente, è riuscito a vincere un premio prestigioso. Così, con la sua inseparabile gatta Giulietta e una famiglia di cinesi che fanno da attori, inizia a girare film improbabili che, da subito, riscuotono dei clamorosi flop al botteghino. La gente lo deride. Quando sta per mollare, però, ha un’idea che lo porta a creare un finto film coreano che gli farà vincere il Festival di Cannes.
BIO degli autori
Davide La Rosa, nasce a Como il 23 giugno 1980. Dal 2001 fa fumetti, prima come auto produzione strisce sul blog. Dal 2010 pubblica con le maggiori case editrici italiane, tra le quali: Shockdom,Star Comics, Saldapress e Sergio Bonelli Editore. Nel 2010 ha lavorato, nel ruolo di vignettista, a Rai2, per la trasmissione "Voyager". Collabora, sempre come fumettista, con la rivista ufficiale del CNR. Dal 2021 è coordinatore editoriale ed editor per Shockdom. Morirà un mercoledì del futuro.
Fabrizio Pluc Di Nicola, disegnatore di Pescara classe 83, lavora come illustratore in diverse realtà editoriali, dai libri per l’infanzia alla pubblicità. Tra le altre cose è stato vignettista per il Telegiornale di RAI3. Come autore di fumetti collabora nel corso degli anni con la Nicola Pesce, Magic Press, Saldapress,Lisciani Comics, Tunuè e, ovviamente, per la Shockdom.
Chiara Karicola è un'illustratrice italiana e autrice di fumetti e ha frequentato l'Accademia del Fumetto di Pescara, dove ha anche insegnato per quasi dieci anni.Dal 2006 lavora come disegnatrice, inchiostratore e colorista per varie agenzie e case editrici come Dupuis, Delcourt, Fanucci Editore, Panini Kids, Igloobooks, Piccolia Editions, Giunti Scuola,Fleurus Éditions.Attualmente, come illustratrice, è rappresentata dalla Leaf Illustrations Agency ed è autrice dei fumetti "Claire e Malù" e "Guni - Una fantastica avventura" (Tunué), realizzati con Tauro.

DRAGONERO.
ZANNE E ACCIAIO
In libreria e fumetteria la nuova strenna
dedicata alle avventure dell’uccisore di draghi più pericoloso dell’Erondár

Consueto appuntamento in libreria con la strenna di Dragonero, appositamente colorata per l’occasione, che presenta in una nuova e ricca edizione le avventure dell’uccisore di draghi più pericoloso dell’Erondár.
In DRAGONERO. ZANNE E ACCIAIO, scritto da Stefano Vietti e disegnato da Francesco Rizzato, Ian e Gmor si dirigono a Nord per una missione nelle zone nevose del Suprelùrendàr. Durante una sosta, l’orco viene catturato da una banda di nomadi zaghari guidati da un Elfo Oscuro, dotato di poteri magici, che lo costringerà a combattere in una arena contro mostruose bestie feroci. Ian si metterà sulle tracce dell’amico per liberarlo, ma l’impresa si rivelerà più complicata del previsto
Il volume è arricchito dalla sezione Appunti di Viaggio, a cura di Luca Barbieri, con testi di Luca Enoch e Stefano Vietti, disegni e studi di Francesco Rizzato.
DRAGONERO. ZANNE E ACCIAIO
Soggetto e Sceneggiatura: Stefano Vietti
Disegni e copertina: Francesco Rizzato
Formato: 19,5 x 26, colore
Tipologia: Cartonato
Pagine: 208
Sergio Bonelli Editore

DYLAN DOG.
IL PIANETA DEI MORTI 4
In libreria e in fumetteria
il quarto volume dell’ormai classica epopea firmata
da Alessandro Bilotta

Torna in libreria e fumetteria la apocalittica saga de IL PIANETA DEI MORTI, con un Dylan Dog, ormai uomo di mezza età, costretto a mettere in discussione tutto ciò in cui ha sempre creduto, nel tentativo di sopravvivere in un mondo dove una misteriosa epidemia trasforma gli esseri umani in zombi. In questo futuro alternativo flagellato da orde di ritornanti, riappare sulla scena una figura chiave del passato dell’Indagatore dell’Incubo: Xabaras. Può costituire ancora una minaccia o è solo l’ombra di sé stesso? Oltre a questi inquietanti dubbi, una nuova e sconvolgente sorpresa si profila all’orizzonte…
Il quarto volume de IL PIANETA DEI MORTI contiene l'episodio "Nemico Pubblico n. 1", scritto da Alessandro Bilotta, coi disegni di Sergio Gerasi e la copertina di Marco Mastrazzo, e propone un’introduzione firmata dallo stesso Bilotta.
DYLAN DOG.
NEMICO PUBBLICO N. 1
Soggetto: Alessandro Bilotta
Sceneggiatura: Alessandro Bilotta
Disegni: Sergio Gerasi
Copertina: Marco Mastrazzo
Formato: 22 x 30 cm, b/n
Tipologia: Cartonato
Pagine: 168
Sergio Bonelli Editore

DYLAN DOG N°433
CAVALCANDO IL FULMINE
LA SINISTRA OMBRA DI UN SIOUX MORTO SULLA SEDIA ELETTRICA SI PROIETTA SU LONDRA…

Qual è il legame tra un indiano Sioux morto sulla sedia elettrica (e tornato misteriosamente in vita senza che nessuno possa più scorgerlo), un fantasma che infesta la casa della nuova cliente approdata al n. 7 di Craven Road e John Haigh Christie, “l’assassino del bagno d’acido” realmente vissuto nel Dopoguerra? All’Indagatore dell’Incubo il compito di scoprirlo.
Soggetto: Cajelli Diego
Sceneggiatura: Cajelli Diego
Disegni: Roi Corrado
Copertina: Cestaro Gianluca, Cestaro Raul
Formato: 16x21 cm, b/n
Pagine: 96
Sergio Bonelli Editore

DAMPYR.
LA BIBLIOTECA DELL’ORRORE

Un folto gruppo di talenti, di scrittura e disegno, al servizio di alcune fra le storie più intriganti di Dampyr
La Biblioteca del Teatro dei Passi Perduti nasconde molti segreti, tra cui una sezione speciale con le opere mai scritte, ma solo sognate, e forse vissute, dai grandi autori del fantastico. È in questo luogo misterioso che è ambientato DAMPYR. LA BIBLIOTECA DELL’ORRORE, scritto da Mauro Boselli, Maurizio Colombo, Giorgio Giusfredi e disegnato da Luca Rossi, Helena Masellis, Francesco De Stena, Michele Cropera, Alessandro Baggi, Nicola Genzianella, Alessandro Scibilia.
Un folto gruppo di talenti, di scrittura e disegno, qui riunito al servizio di alcune fra le storie più intriganti di Dampyr ci racconta così di come, quando Ambrose Bierce scopre un suo racconto inedito che lo vede protagonista durante la Guerra di Secessione, lui e Harlan vengano rapiti in un vortice d'immaginazione e terrori, tra castelli maledetti, mostri, vampiri, incubi metropolitani e terrificanti cimiteri di navi...
Il volume, cartonato a colori, contiene le storie presentate per la prima volta in Dampyr Color 1.
DAMPYR. LA BIBLIOTECA DELL’ORRORE
Soggetti e sceneggiature: Mauro Boselli, Maurizio Colombo, Giorgio Giusfredi
Disegni: Luca Rossi, Helena Masellis, Francesco De Stena, Michele Cropera, Alessandro Baggi, Nicola Genzianella, Alessandro Scibilia
Copertina: Matteo Vattani
Formato: 19,5 x 26 cm, colore
Pagine: 144
Sergio Bonelli Editore

SPECIALE DYLAN DOG N° 36
IL PROGETTO HICKS
LA TERRIBILE VICENDA DEI DUE FRATELLI HICKS DAI LONTANISSIMI TEMPI DI UN’EUROPA IN FIAMME!

È più importante la vita che ricordiamo o quella che viviamo veramente? La storia di due fratelli, due personaggi cardine della saga di Dylan Dog, ovvero il Dottor Hicks di Inverary, la terribile Zona del Crepuscolo, e il Professor Hicks londinese del General Hospital, entrambi alle prese con il desiderio di vivere in eterno ricorrendo a tutti i mezzi più folli: dalla reincarnazione alla clonazione, fino all'allucinazione...
Soggetto: Bilotta Alessandro
Sceneggiatura: Bilotta Alessandro
Disegni: Mari Nicola
Copertina: Mastrazzo Marco
Formato: 16x21 cm, b/n
Pagine: 160
Sergio Bonelli Editore

NERO. VOLUME III
BUCHI NELL’ACQUA
di EMILIANO E MATTEO MAMMUCARI

E' arrivato in  libreria e in fumetteria il terzo volume della serie dei fratelli Mammucari: la storia di due guerrieri, uno arabo e uno cristiano, chiamati a fronteggiare una misteriosa e terribile minaccia che incombe sull’intera umanità sullo sfondo storico delle Crociate
“Chi era come Tiro, ora distrutta in mezzo al mare? Quando dai mari uscivano le tue mercanzie, saziavi tanti popoli; con l’abbondanza delle tue ricchezze arricchivi i re della terra. Ora giaci travolta dai flutti nelle profondità delle acque: il tuo carico e tutto il tuo equipaggio sono affondati con te”
Ezechiele 27, 32:34
Arriva in libreria e fumetteria dal 23 settembre il terzo atteso capitolo della saga di NERO di Emiliano e Matteo Mammucari, questa volta con i disegni di Matteo Cremona.
Protagonisti di NERO sono due guerrieri, uno arabo e uno cristiano, che combattono fianco a fianco, sullo sfondo delle Crociate, per fronteggiare una misteriosa e terribile minaccia che incombe sull’umanità intera. La fortezza di Tell Bashir è caduta in mano ai Franchi, ma il QĀDĪ non è disposto a darsi per vinto. Approfitta dell’assalto per fuggire con i suoi uomini più fidati verso la Grotta del Sangue; è lì che ha intenzione di evocare – come già tentarono anni prima i suoi padri – un djinn, creatura dagli smisurati poteri in grado di rovesciare le sorti della guerra. NERO conosce bene gli orrori che quel rituale potrebbe scatenare, ne porta ancora i segni addosso; è proprio per questo che decide di ostacolare con ogni mezzo il qādī, non appena intuito il suo piano. Libera così lo STRANIERO e insieme a lui, una volta scampato alla battaglia e alla furia della NIZARITA, si mette in marcia per fermare l’evocazione una volta per tutte. È una corsa contro il tempo che finisce a un passo dalla Grotta, dove i due trovano AMIR e altri uomini del qādī a sbarrargli la strada: le parole sono inutili e lo scontro inevitabile. Durante il combattimento, però, il suolo inizia improvvisamente a squarciarsi, vomitando fuori saette di luce che folgorano tutto ciò che trovano lungo il percorso. È solo grazie all’astuzia che lo Straniero riesce a mettersi in salvo con Nero, innalzando barriere di fumo che permettono ai due di fuggire. Sì, ma dove? Gli squarci arrivano fino all’orizzonte e le creature letali che ne escono sembrano non finire mai. Il qādī è davvero riuscito a portare a termine il suo piano? O ha soltanto scatenato la fine del mondo?
Così, in un paradiso che è diventato inferno, Nero e i suoi compagni di viaggio giungono fino alla città di Tiro, ormai distrutta, dove li attende un nuovo orrore... ma anche un inaspettato alleato. Un’avventura tra libri antichi e preziosi, tempeste d’acqua che paiono irrefrenabili, folle inferocite e segreti sommersi che finalmente tornano a galla.
Anche il terzo volume della serie è arricchito da una postfazione intitolata Rivelazioni che offre al lettore uno sguardo dietro all’universo e alla genesi di NERO. Come per i precedenti episodi, esclusivamente nelle librerie del circuito
NERO 03.
BUCHI NELL’ACQUA
Soggetto e Sceneggiatura: Emiliano Mammucari e Matteo Mammucari
Disegni: Matteo Cremona
Copertina: Emiliano Mammucari
Colori: Fabrizio Simona, Luca Saponti
Formato: 22 x 30, colore
Pagine: 80
Sergio Bonelli Editore

JOE R. LANSDALE
e SERGIO BONELLI EDITORE
“THE GENTLEMAN’S HOTEL”
CON LA SCENEGGIATURA DI LUCA CROVI
E I DISEGNI DALLO STILE VISIONARIO DI DANIELE SERRA (BRITISH FANTASY AWARD 2021)

Debuttano in fumetteria e in libreria le vicende del predicatore e pistolero Jebediah Mercer nato dalla mente di uno degli scrittori più geniali e prolifici degli Stati Uniti
Tra i più geniali e prolifici scrittori degli Stati Uniti, da sempre il texano Joe R. Lansdale attinge a vari registri narrativi, mescolando generi diversissimi: il noir, la fantascienza, l’horror, lo steampunk, le storie di formazione e persino quelle d’ambientazione storica. Così, per raccontare il mondo della Frontiera, ha contaminato spesso il western con l’horror e il fantastico: lo dimostra la serie di avventure dedicate al reverendo Jebediah Mercer, che diventano ora protagoniste del nuovo entusiasmante progetto di collaborazione dello scrittore con Sergio Bonelli Editore per THE GENTLEMAN’S HOTEL, la graphic novel western-horror, sceneggiata da Luca Crovi e illustrata dal disegnatore Daniele Serra, già insignito nel 2021 del prestigioso British Fantasy Award.
Il volume, in uscita il prossimo 23 settembre, racconta le vicende del predicatore e pistolero reverendo Jebediah Mercer, alle prese con una situazione da incubo: una donna da proteggere, un’anima da liberare, crudeli creature pelose da combattere. L’ambientazione è la frontiera del Texas orientale, attraverso luoghi fatti di città fantasma, fiumi infestati da serpenti mocassino e alligatori. Una zona nella quale i deserti e le praterie sono rari, ma abbondano i boschi di conifere.
THE GENTLEMAN’S HOTEL sarà presentato in anteprima sabato 10 settembre alle ore 19.30 in Piazza del Popolo a FLORINAS IN GIALLO L’ISOLA DEI MISTERI, il festival sardo dedicato alla letteratura gialla, conLuca Crovi, Daniele Serra e Joe R. Lansdale (in collegamento video) in conversazione con Daniele Mocci.
Racconta Lansdale: “Jebediah è alto e slanciato, con zigomi pronunciati, mento appuntito, capelli neri e occhi neri. Bello e al contempo strano... In genere affronta creature sovrannaturali. In questa storia incontra lupi mannari, conquistadores, fantasmi e creature che possono trasformarsi in cose anche molto più pericolose dei licantropi. In altre avventure invece combatte spiriti maligni che dissotterrano cadaveri e se ne cibano. Orrendi esseri striscianti alla H. P. Lovecraft, ma anche vampiri. Sostanzialmente combatte il Male, non importa quale forma esso prenda. Ho scritto varie storie che lo vedono protagonista e che sono state poi raccolte nel volumeDeadman’s Road”.
Il volume, curato da Luca Crovi (già curatore della serie dedicata a Deadwood Dick) è arricchito dall’intervista aJoe R. Lansdale a cura di Seba Pezzani con le illustrazioni di Daniele Serra. Una versione con Variant Coverdel volume sarà disponibile esclusivamente nelle librerie del circuito Feltrinelli, al Bonelli Store di Milano e sul sito Sergio Bonelli Editore.
JOE R. LANSDALE
Scrittore statunitense, si è cimentato in avvincenti trame di genere (western, noir, thriller, fantascienza), rinnovandole con uno spiccato gusto pulp nella scelta di elementi grotteschi e di un linguaggio triviale e irriverente. La sua vena migliore si esprime nella capacità di penetrare l’atmosfera del profondo Sud, in violenti chiaroscuri che esaltano l’amicizia, l’amore, il sesso e denunciano le discriminazioni razziali, la malvagità e la stupidità. Atto d’amore (Act of Love, 1980), La notte del drive-in (The Drive-In, 1988, primo di una serie horror), Il mambo degli orsi (Two-Bear Mambo, 1994), In fondo alla palude (The Bottoms, 2000), La sottile linea scura (A Fine Dark Line, 2002), Tramonto e polvere (Sunset e Sawdust, 2004).
Nel 2008 sono stati pubblicati anche La morte ci sfida, Fuoco nella polvere, Il carro magico e Assassini nella giungla. Nel 2010 è uscito Devil Red (Fanucci). Nel 2012 Einaudi ha pubblicato Acqua buia, considerato il suo capolavoro e nel 2013 La foresta e Una coppia perfetta. I racconti di Hap e Leonard, tre racconti della serie dei due investigatori fuori dagli schemi. Del 2014 è Notizie dalle tenebre (Einaudi). Nel 2015 esce La foresta e Honky Tonk samurai (entrambi Einaudi); nello stesso anno vince il Raymond Chandler Award. Nel 2016 pubblica sempre con Einaudi Paradise Sky, cui seguono Io sono Dot e Bastardi in salsa rossa(2017), Il sorriso di Jackrabbit. Un'indagine di Hap & Leonard (2018) e Hap & Leonard Sangue e limonata (2019). Tra le altre pubblicazioni Caldo in inverno (Mondadori, 2020), Una Cadillac rosso fuoco (Einaudi, 2020), Jane va a nord (Einaudi, 2020), Moon Lake (Einaudi, 2022).
LUCA CROVI
È redattore alla Sergio Bonelli Editore, dove cura le serie del Commissario Ricciardi e di Deadwood Dick. Critico rock e conduttore radiofonico, si è dedicato allo studio delle origini e degli sviluppi della narrativa poliziesca in Italia pubblicando prima il saggio Delitti di carta nostra. Una storia del giallo italiano (2000, Edizioni Puntozero) e poi l’antologia del brivido L’assassino è il chitarrista, curata assieme il musicista Franz Campi (2001, Edizioni Puntozero). Per Marsilio ha realizzato la monografia Tutti i colori del giallo (2002) (ampliato poi in Storia del giallo italiano del 2020) che si è poi trasformato nella omonima trasmissione radiofonica di Radiodue. Ha pubblicato con Stefano Priarone i saggi Mr. Fantasy. Il mondo segreto di J.R.R. Tolkien (2003, Passigli) e Stephen King. L’Uomo Vestito di Incubi (2004, Aliberti) mentre con Seba Pezzani ha siglato il “rock thriller in salsa olandese” Tuttifrutti (2004, Passigli). Nel corso di ricerche d’archivio, ha ritrovato Il paese senza cielo di Giorgio Scerbanenco, e ne ha curato la riedizione per Aliberti Editore nel 2003, così come assieme allo studioso Claudio Gallo si è occupato del rilancio editoriale di un feuilleton nero come I ladri di cadaveri di Jarro (2003, Aliberti). Ha scritto racconti noir per diverse antologie e siglato sceneggiature a fumetti, misurandosi con personaggi nati dalla fantasia di Andrea G. Pinketts, Massimo Carlotto, Joe R. Lansdale e Marcel Allain e Pierre Souvestre e lavorando con disegnatori come Maurizio Rosenzweig, Andrea Mutti e Angelo Busacchini. Tra i suoi ultimi libri: Noir. Istruzioni per l'uso (Garzanti), L'ombra del campione, L’ultima canzone del Naviglio, Il gigante e la madonnina (Rizzoli Libri), Il mistero della Torre del Parco e altre storie (SEM Libri).
DANIELE SERRA
Cagliaritano, è illustratore e fumettista. Le sue principali influenze e ispirazioni provengono dalla narrativa weird e horror scritta da H. P. Lovecraft e William H. Hodgson, dai film di Ridley Scott, dai film horror giapponesi e dalle opere di Clive Barker. Il suo amore per la cultura horror è iniziato prima della sua carriera di illustratore, facendogli sviluppare rapidamente il suo stile caratteristico: dipinti ad alto contrasto con colori brillanti e scuri, tratti curvi e ombre, e una particolare attenzione allo sguardo e all'espressione dei personaggi. Ha firmato illustrazioni e copertine per DC Comics, Image Comics, BOOM! Studios, Titanic Comics, IDW Publishing, Seraphim Inc, e collaborato con Clive Barker per l’antologia di Hellraiser (2017), Joe R. Landsale con cui ha firmato la graphic novel I tell you it’s love (2014), Stephen King in Tommyknockers. Ha disegnato oltre 250 copertine per Joe R. Lansdale, William Hope Hodgson, Clive Barker, Peter Straub, Paul Tremblay, e diversi artwork per progetti musicali. Le sue illustrazioni sono comparse inoltre nel fim Cell di Tod Williams tratto dl libro di Stephen King. Nel 2021 ha pubblicato Murder Ballads (Mondadori) su testi di Micol Arianna Beltramini.
“”Daniele Serra ha uno stile che è difficile da classificare. Certe volte ha un che di impressionistico, altre appare più realistico. È impossibile incasellarlo. Ha una grande inventiva e la applica sia nelle sue copertine che nei suoi fumetti. Ho pensato subito che fosse perfetto per adattare le incredibili avventure del reverendo Jebediah e così l’ho suggerito come disegnatore a Sergio Bonelli Editore””.
Joe R. Lansdale

MISTER NO. LA GUERRA IN EUROPA
In libreria e fumetteria  tre avventure di Jerry Drake
ambientate sul fronte europeo durante la Seconda Guerra Mondiale

Sono uscite raccolte in un unico volume intitolato MISTER NO. LA GUERRA IN EUROPA tre storie di Mister No che raccontano le sue esperienze sul fronte europeo durante la Seconda Guerra Mondiale. Le tre avventure vedono i soggetti e le sceneggiature di Luigi Mignacco, Guido Nolitta e Michele Masiero e i disegni di Ferdinando Tacconi e Roberto Diso.
Ripercorriamo così, tra Montecassino e le Ardenne, le drammatiche avventure del soldato Drake impegnato a pilotare aerei bombardieri, schivare pallottole in missioni estremamente pericolose e rischiare la vita in compagnia di commilitoni giovani e inesperti. Inoltre, una volta giunto in Italia, Mister No si troverà a contatto con l'affascinante mondo degli antichi Etruschi, fra scavi archeologici abusivi, fanatici senza scrupoli e vittime sacrificali...
Il volume è arricchito dall’introduzione di Luca Barbieri.
MISTER NO. LA GUERRA IN EUROPA
Soggetto e Sceneggiatura: Luigi Mignacco, Guido Nolitta, Michele Masiero
Disegni: Ferdinando Tacconi, Roberto Diso
Copertina: Roberto Diso
Formato: 16 x 21 cm, b/n
Tipologia: Brossurato
Pagine: 432
Sergio Bonelli Editore

DYLAN DOG N° 432
IO TI PROTEGGERÒ
IL MONDO ESTERNO BUSSA ALLE PORTE DI CASA COME FOSSE IL MALE ASSOLUTO…

Da quanto tempo la famiglia composta da una madre e dai due figli, George e Hillary, è asserragliata tra le quattro mura di una fatiscente abitazione? Che cosa li porta a temere qualsiasi incursione del mondo esterno come se si trattasse del male assoluto? E perché Dylan prova a infilarsi nella casa, dopo avere provato inutilmente, più volte, a telefonare?

Soggetto: Gualtieri Giulio Antonio
Sceneggiatura: Gualtieri Giulio Antonio
Disegni: Raimondo Luca
Copertina: Cestaro Gianluca, Cestaro Raul
Sergio Bonelli Editore
Formato: 16x21 cm, b/n
Pagine: 96

DYLAN DOG OLDBOY N° 14
I TRAUMI D’INFANZIA GENERANO MOSTRI…

Il posto delle ombre
Soggetto e sceneggiatura: Bruno Enna
Disegni: Montanari & Grassani
Accompagnata dal fidanzato Dylan, Eleanor torna nella grande villa d’infanzia dove, da piccola, aveva vissuto un tragico trauma. Ma cosa la collega all’enigmatico gruppo di persone in attesa nottetempo, in giardino, pronto a scatenare un’autentica “mattanza”?
La gabbia ipnotica
Soggetto: Paola Barbato, Giovanni Boninsegni
Sceneggiatura: Paola Barbato
Disegni: Roberto Rinaldi
Kaycee non ricorda nulla dell’assassinio dei genitori, al quale ha assistito da bambina. E quando, da grande, decide di affidarsi all’ipnosi per recuperare quei devastanti ricordi, rischia la morte. All’Old Boy il compito di accorrere in suo soccorso…
Copertina: Montanari Giuseppe, Bacilieri Paolo

ZEROCALCARE,
MAICOL & MIRCO,
MARCO BUCCI E JACOPO CAMAGNI
UN TEAM DI SUPERSTAR DEL FUMETTO
ALLE PRESE COL MONDO DI DYLAN DOG E GROUCHO

Ha Debuttato  in edicola Dylan Dog Color Fest 42, l’albo che raccoglie, per la prima volta in versione a colori, tre dirompenti storie d’autore dedicate a Groucho
Un team di autori travolgenti capaci di conquistare come mai prima i lettori e diventare star assolute del mondo del fumetto. ZEROCALCARE, MAICOL & MIRCO, MARCO BUCCI e JACOMO CAMAGNI: sono loro i protagonisti del nuovo DYLAN DOG COLOR FEST, in arrivo in edicola il prossimo 6 agosto.
Un evento esclusivo che vede il debutto nelle edicole italiane di GROUCHO QUARTO, il volume che raccoglie, per la prima volta proposte nella loro versione a colori, tre storie speciali del mondo dell’Indagatore dell’Incubo, scritte e disegnate da alcuni dei più amati, seguiti, richiesti fumettisti in circolazione.
Si parte con Lo sbucciacipolle di Zerocalcare, fenomeno indiscusso capace di stravolgere ogni classifica e diventare il simbolo di un’intera generazione con il suo Armadillo, i suoi straordinari personaggi, le sue storie travolgenti e il suo impegno trascinante. Dopo il successo dei libri editi da Bao Publishing (da La Profezia dell’Armadillo a Ogni maledetto lunedì su due, da Kobane Calling a Macerie prime, da La scuola di pizze in faccia del professor Calcare a Niente di nuovo sul fronte di Rebibbia), le migliaia e migliaia di fan in coda per farsi autografare i suoi volumi e i tantissimi riconoscimenti, Zerocalcare si è aggiudicato lo scorso giugno, nell’ambito di Cartoons on the Bay, anche il Premio Sergio Bonelli assegnato al miglior prodotto crossmediale dell'anno ispirato a un fumetto, Strappare Lungo i Bordi, la serie Netflix che ha appassionato, coinvolto e commosso il pubblico di tutto il mondo.
Si prosegue con il racconto tenero e poetico Papà sto male di Maicol & Mirco con il suo stile dissacrante e fulminante. Da Gli scarabocchi di Maicol & Mirco, le geniali vignette rosse e nere che debuttarono sul web per essere poi raccolte nell’elegante Opera Omnia pubblicata da Bao Publishing, passando per le collaborazioni con Linus, Smemoranda, Maicol & Mirco si è aggiudicato quest’anno la prima edizione del Premio Tuono Pettinato.
Chiude il volume La caduta di Gro-Uk-Oh Il Distruttore di Marco Bucci e Jacopo Camagni, gli straordinari autori che con la saga urban fantasy Nomen Omen, edito in Italia da Panini Comics, hanno sedotto e travolto anche il pubblico statunitense e quello francese e che arriveranno presto in libreria con una nuova serie di Casa Bonelli intitolata Simulacri, che sarà presentata in anteprima a Lucca Comics & Games.
Le tre storie di DYLAN DOG COLOR FEST 42, proposte in fumetteria nel 2017 nella serie dei Grouchini, sono state colorate per l’occasione da Sergio Algozzino e arrivano oggi per la prima volta in edicola. La copertina dell’albo è di Zerocalcare, la cura editoriale di Roberto Recchioni.
DYLAN DOG COLOR FEST N. 42
GROUCHO QUARTO
Soggetto: Zerocalcare, Marco Bucci, Maicol & Mirco
Sceneggiatura: Zerocalcare, Marco Bucci, Maicol & Mirco
Disegni: Zerocalcare, Jacopo Camagni, Maicol & Mirco
Colori: Sergio Algozzino
Copertina: Zerocalcare
Formato: 16x21 cm, colore
Tipologia: Brossurato
Pagine: 96
Sergio Bonelli Editore

La IMAGE pubblica 3KEYS
di David Messina

3KEYS, pubblicato in Italia, Francia e Spagna da Shockdom, arriverà anche in edizione americana per la casa editrice IMAGE, sotto l'etichetta SYZYGY, fondata da Chris Ryall, e da Ashley Wood. SYZYGY vanta, tra gli altri, autori come Joe Hill, creatore dei romanzi Nos4U, e della serie a fumetti Locke & Key entrambi recentemente trasposti in serie televisive per Netflix ed Amazon, oltre che del film Black Phone, attualmente al cinema.
La Shockdom ė orgogliosa di aver puntato sull’opera di David e spera che negli USA possa riscuotere lo stesso successo che ha avuto qui in italia. 3keys che in Italia è stata pubblicata completa in un unico volume, negli Stati Uniti a sarà pubblicata in ottobre come serie di 5 albi con copertine inedite e variant cover di artisti di fama internazionale quali Werther Dell'Edera e Carmine DiGiandomenico.
BIO David Messina
David Messina, dal 2005 lavora nel mercato americano, principalmente come disegnatore per la IDW publishing, per la quale ha disegnato quattro miniserie basate sulla serie televisiva di Joss Whedon, Angel (The Curse, Old Friends, Auld Lang Syne,Angel: SmileTime, Angel: Only Human) e alcuni one shot. Sempre per lo stesso editore ha realizzato le seguenti miniseriedi Star Trek: Star Trek: Klingons, Star Trek: The Next Generatione Star Trek: Mirror Image, StarTrek : SPOCK: reflections insiemea Scott&David Tipton e Stare la trilogia di volumi legati al nuo-vo film di Star Trek del 2009: Star Trek: Countdown The MoviePrequel, Star Trek: Nero The Lost Years e Star Trek: The MovieAdaptation insieme al regista JJ Abrams, e gli sceneggiatori Orci& Kurtzman.Dopo aver realizzato la miniserie di esordio della serieTrue Bloodbasata sull’omonima serie televisiva del premio oscar Alan Ball,autore anche dei testi del fumetto, ha realizzato i due crossoversevento della IDW Infestation-I ed Infestation-II insieme ad AndyLanning 6 Dan Abnett il primo e con lo scrittore noir DuaneSwierczynskie e sulla serie Ultimate Spiderman per la Marvelcon Brian Michael Bendis.Per la IMAGE comics crea assieme allo sceneggiatore Joe Casey,la maxiserie TheBounce. Di seguito realizza il prequel del nuovo film di Star Trek In To The Darkness assieme a Mike Jhonson e torna alla miniserie Ultimate Comics Wolverine: origins insieme a Cullen Bunn e lavora sulla serie Wolverine and The X-Men assieme a Jason Latour.Per la DC realizza una run di Catwoman con Genevieve Valentine e lavora su Midnigther ed Action Comics #50.

DYLAN DOG N° 431
NULLA È PER SEMPRE
VITTIME E CARNEFICI. COSA ACCUMUNA IL DESTINO DI TRE DONNE?

Gertie è una ragazza dimessa, dall’esistenza insignificante, che all’improvviso incontra il grande amore... May, bella e vitale, è la nuova ragazza di Dylan... Una misteriosa femme fatale avvicina persone sconosciute per poi ucciderle repentinamente... Che cosa lega le tre donne? Per fermare la catena di omicidi, l’Indagatore dell’Incubo deve risalire a un episodio sepolto nel lontano passato.
Soggetto: Marzano Giancarlo
Sceneggiatura: Marzano Giancarlo
Disegni: Freghieri Giovanni
Copertina: Cestaro Raul, Cestaro Gianluca
Formato: 16x21 cm, b/n
Pagine: 96
Sergio Bonelli Editore

ZAGOR CONTRO HELLINGEN.
IL DESTINO DI HELLINGEN
Appuntamento estivo con il settimo e ultimo volume dedicato all’arci-nemesi dello Spirito con la Scure

Nuovo appuntamento nelle librerie e nelle fumetterie italiane  con il settimo e ultimo volume dedicato al nemico numero uno di Zagor, Hellingen, uno scienziato pazzo, geniale e malvagio, protagonista di una serie di avventure alla Jules Verne sospese tra magia e scienza.
In ZAGOR CONTRO HELLINGEN. IL DESTINO DI HELLINGEN, scritto da Moreno Burattini e disegnato da Gianni Sedioli e Marco Verni, la misteriosa scomparsa di alcuni indiani porta Zagor sulle tracce di Jupiter Quaritch, l’ex assistente del professor Hellingen, che intende utilizzare la Vasca della Resurrezione degli Akkroniani per dar vita a un nuovo clone del proprio maestro... Situazioni imprevedibili e clamorosi colpi di scena ci condurranno a un sorprendente finale.
Il volume, con la copertina di Gallieno Ferri, è arricchito dall’introduzione di Moreno Burattini.
ZAGOR CONTRO HELLINGEN.
IL DESTINO DI HELLINGEN
Soggetto: Moreno Burattini
Sceneggiatura: Moreno Burattini
Disegni: Gianni Sedioli, Marco Verni
Copertina: Alessandro Piccinelli
Formato: 16 x 21 cm, B/N
Pagine: 304
Sergio Bonelli Editore

TEX WILLER.
I DUE DISERTORI
in libreria e fumetteria

Con questo volume Sergio Bonelli Editore presenta un’avventura del giovane Tex che, apparsa a puntate in edicola, approda in libreria e fumetteria con una nuova edizione del volume cartonato a colori e arricchita da una serie di contenuti speciali.
In TEX. I DUE DISERTORI, scritto da Mauro Boselli, disegnato da Bruno Brindisi, con la copertina di Massimo Carnevale e i colori a cura di GFB Comics, Tex galoppa sotto le stelle del Messico in compagnia di due disertori per liberare Tesah, la bella principessa Pawnee rapita dai ranch di Saint Thomas.
Prima della guerra civile tra Nord e Sud, nel Sudovest percorso da disertori, guerriglieri, comancheros, indiani bellicosi e ogni sorta di tagliagole, Tex si pone a capo del gruppetto di coraggiosi pionieri partiti in cerca delle ragazze rapite dai ranch, tra cui la principessa già incontrata nel primo romanzo a fumetti di questa saga dedicata alla gioventù del fuorilegge solitario. La pista dei soccorritori è disseminata di agguati, sparatorie, tranelli e cavalcate a rompicollo: dalla missione assediata di San Esteban al villaggio degli Apache Coyoteros, dal sinistro Rancho Sangriento alla cittadina di Nueva Asunción, quartier generale dell'Armada del Norte.
Il titolo dell’introduzione “A Sud del confine”, a cura di Mauro Boselli, cita il testo di una canzone di uno dei più importanti pionieri della musica country, Gene Autry, ributtandoci nelle contraddizioni del Messico che fa da sfondo a quest’avventura del Ranger.
TEX WILLER. I DUE DISERTORI
Soggetto e Sceneggiatura: Mauro Boselli
Disegni: Bruno Brindisi
Copertina: Massimo Carnevale
Colori: GFB Comics
Formato: 19,5 x 26, colore
Pagine: 320
Sergio Bonelli Editore

DYLAN DOG N° 430 BIS
LA STRAGE SILENZIOSA
UN OMICIDA SERIALE CERCA LE SUE VITTIME TRA I BAMBINI, L’UNICA SPERANZA PER FERMARLO È AFFIDATA ALLA MEMORIA DI UNO SPETTRO…

La bella Sam è un fantasma. Quando incrocia la pista dell’Indagatore dell’Incubo è del tutto immemore del proprio passato, pur ricordando di essere morta in modo orribile. Ed è l’unica testimone di un caso che sta facendo impazzire la polizia e sta gettando nel terrore i genitori di mezza Londra: alcuni bambini sono stati uccisi da un serial killer di cui Sam, però, non riesce a rammentare l’identità…
Soggetto: Porretto Rita e Mericone Silvia Sceneggiatura: Porretto Rita e Mericone Silvia Disegni: Casalanguida Luca Copertina: Cestaro Raul, Cestaro Gianluca
Formato: 16x21 cm, b/n
Pagine: 96
Sergio Bonelli Editore

10 OTTOBRE.
QUARTO VOLUME
Dal 15 luglio in libreria e fumetteria il quarto, sorprendente e conclusivo volume della serie di fantascienza distopica
scritta da Paola Barbato e disegnata da Mattia Surroz

Giunge a conclusione con il quarto volume 10 OTTOBRE, la serie di Paola Barbato e Mattia Surroz che ci conduce in un mondo dove non esistono più disuguaglianze, povertà e malattia. Qui vige una sola legge: la regolamentazione della morte. Si nasce come prodotti di laboratorio, con una data di scadenza impressa nel DNA. Sono sei le età limite possibili, e nessuno conosce la propria. Richie sa che potrebbe morire il 10 ottobre, quando compirà undici anni. Mentre quel giorno si avvicina, scopre, però, che Wilford, il suo strano vicino di casa, guarda caso col suo stesso giorno di scadenza, fa parte di un gruppo che ha un piano, in cui Richie verrà coinvolto, per far saltare il sistema di pianificazione della morte, in nome di qualcosa che tutti hanno dimenticato: la libertà.
Quale sarà l’esito del piano messo in atto dal gruppo? E quale sarà il destino di Richie?
L’appuntamento in libreria e in fumetteria è per il 15 luglio.
Ricco di suspense e colpi di scena, drammatico e senza via di scampo, 10 OTTOBRE cattura il lettore dalla prima all’ultima pagina. Questo ultimo volume è arricchito da una Gallery di disegni preparatori firmati da Mattia Surroz e commentati da Paola Barbato che raccontano il dietro le quinte della serie.
10 OTTOBRE. QUARTO VOLUME
Soggetto: Paola Barbato
Sceneggiatura: Paola Barbato
Disegni: Mattia Surroz
Copertina: Mattia Surroz
Colori: Mattia Surroz
Formato: 22 x 30 cm, colore
Tipologia: Cartonato
Pagine: 72
Sergio Bonelli Editore

LA CAUTELA DEI CRISTALLI
Debutta una novità assoluta nel mondo SBE:
una storia autoconclusiva firmata da Alberto Ostini e Anna Lazzarini che gioca con generi e stili, ispirandosi in primo luogo al mondo dei manga ma senza mai perdere la propria anima bonelliana

Debutta  in libreria e fumetteria una novità assoluta nel ventaglio di pubblicazioni di Sergio Bonelli Editore. Frutto di un progetto di ampio respiro e risultato della lunga collaborazione tra Alberto Ostini e Anna Lazzarini, LA CAUTELA DEI CRISTALLI è una storia autoconclusiva che gioca con generi e stili, ispirandosi in primo luogo al mondo dei manga, ma senza perdere la propria anima bonelliana.
La trama ci conduce nella vita di Jordan, diciassette anni. Una vita non certo entusiasmante: sopravvissuto a un tragico incidente in cui ha perso entrambi i genitori, Jordan è costretto dallo zio, suo tutore legale, a frequentare un prestigioso college che forgia la futura classe dirigente del Paese. In questo ambiente omologante, competitivo e ostile, il ragazzo si sente come un pesce fuor d’acqua. Estraneo, alieno. Infelice. Poi nella vita di Jordan irrompe lei: Alanis. Alanis è bellissima e misteriosa. Affascinante e magnetica. E, almeno in apparenza, libera. Impossibile non innamorarsene. Ma davvero l’amore può vincere ogni cosa?
Spiega Alberto Ostini: “A sedici anni esiste solo l’assoluto. Lo slancio e l’egoismo, il desiderio e il risentimento, la fiducia e il tradimento sono privi di misura. La felicità è una vetta in cima alla quale manca l’ossigeno. La tristezza un abisso da cui appare impossibile riemergere. A sedici anni i sentimenti sono così trasparenti e fragili che vanno trattati con cura. Maneggiati con la “cautela dei cristalli”, per usare le parole della poetessa Mariangela Gualtieri, prese in prestito per il titolo di questo volume. Un volume che definirei... insolito”.
ANNA LAZZARINI
Esordisce negli anni ’90, realizzando copertine di dischi, VHS e brochures. Successivamente avvia una collaborazione con Il Corriere dei Piccoli e, per la rivista Telepiù, disegna diverse rielaborazioni di cartoni animati giapponesi. Nel 1996, per Sergio Bonelli Editore, pubblica sulla testata Legs Weaver. Poi, sempre per Bonelli, illustra Brad Barron, Agenzia Alfa, Greystorm, Nathan Never, Zagor e Le Storie. Per la Casa editrice “Lo Scarabeo” disegna due mazzi di tarocchi, rispettivamente I Tarocchi Manga e I Tarocchi dell’Anniversario. Dal 2010 ha collaborato anche con Il Giornalino, illustrando diversi episodi della Franci. Nel 2020 ha visto la luce il suo primo Art Book dal titolo WOMAN, pubblicato da Cut-Up Publishing.
ALBERTO OSTINI
Lavora da oltre venti anni per Sergio Bonelli Editore, in particolar modo per le testate Dylan Dog e Nathan Never. È cosceneggiatore di Dampyr, lungometraggio tratto dall’omonimo fumetto. Ha lavorato per RAI e Mediaset ideando, tra l’altro, la serie I segreti di Borgo Larici. Tiene corsi di sceneggiatura all’Università Cattolica e all’Accademia Nazionale di Arte Drammatica Silvio D’Amico. È socio fondatore della Cooperativa Alchemilla con cui ha pubblicato due volumi illustrati per bambini: Artoo&Margherita e l’angelo apprendista e La meraviglia del buio.
LA CAUTELA DEI CRISTIALLI
Soggetto e Sceneggiatura: Alberto Ostini
Disegni: Anna Lazzarini
Formato: 15 x 20 cm, B/N
Tipologia: Brossurato con sovracoperta
Pagine: 352
Sergio Bonelli Editore

TEX. TRAPPER!
Dall’8 luglio torna in libreria e fumetteria la celebre storia scaturita
dalla penna di Gianluigi Bonelli e illustrata da Erio Nicolò

Torna in una nuova edizione una celebre storia scaturita dalla penna del creatore di Tex, Gianluigi Bonelli, e illustrata da Erio Nicolò.
In TEX. TRAPPER! Aquila della Notte e i suoi compagni dovranno spingersi nelle fredde foreste del Missouri in aiuto di alcuni trappers e del fedele amico Pat Mac Ryan. Il loro scopo è sgominare la rete criminale messa in piedi dalla “Rocky Mountains Company” di Mister Jackson, avido mercante di pelli. I rangers finiranno anche per scontrarsi con i feroci indiani Snake di Piccolo Tuono, che rapiranno Tex e Tiger Jack costringendoli alla drammatica “corsa della freccia”.
TEX. TRAPPER!
Soggetto e Sceneggiatura: Gianluigi Bonelli
Disegni: Erio Nicolò
Copertina: Claudio Villa
Formato: 16 x 21 cm, B/N
Pagine: 400
Sergio Bonelli Editore

DYLAN DOG N° 430
ABISSI BOREALI
DYLAN DOG INDAGA SU UN MISTERO CHE AFFONDA LE RADICI NELL’ANCESTRALE STORIA DI UN DIO ALLE PRESE CON IL CONCETTO DEL NULLA...
Formato: 16x21 cm, b/n
Pagine: 96

Che cosa lega Floor, cantante di una band musicale, bella, carismatica e imperiosa come una Dea Nordica, al ritrovamento di un’antica tomba piena di iscrizioni runiche celata nelle profondità della steppa finlandese?
Soggetto: Ambrosini Carlo Sceneggiatura: Ambrosini Carlo Disegni: Ambrosini Carlo Copertina: Cestaro Raul, Cestaro Gianluca
Sergio Bonelli Editore

SENZANIMA. INFERI
In libreria e fumetteria dal 5 luglio

Arriva in libreria e in fumetteria dal 5 luglio il nono capitolo di SENZANIMA, la collana di DRAGONERO composta di storie dal taglio più adulto. Questo volume cartonato vede l’esordio di Luca Barbieri ai testi e di Stevan Subic ai disegni: una “coppia diabolica” che tormenterà i sonni dei lettori con visioni da incubo.
In INFERNO, Merovia è caduta, ma la guerra continua, più cruda e sanguinaria di prima. Uscito miracolosamente intatto, nel corpo ma non nell’animo, da un’orrenda carneficina, il giovane Ian si prepara ad affrontare un nuovo, devastante orrore che si annida nelle paludi Mahlga e che è pronto a trascinare lui e i suoi compagni nel profondo degli inferi.
Nelle librerie del circuito Manicomix e nello Shop online di Sergio Bonelli Editore il volume è disponibile anche con una copertina variant, che contiene una stampa esclusiva che riproduce l’illustrazione di copertina.
SENZANIMA. INFERNO
Sceneggiatura: Luca Barbieri
Disegni: Stevan Subic
Copertina: Mario Alberti
Formato: 22 x 30 cm, colore
Tipologia: Cartonato
Pagine: 80
Sergio Bonelli Editore

DYLAN DOG. INFERNI
Due episodi storici firmati da Tiziano Sclavi
tornano in libreria raccolti in un volume cartonato


Debutta in libreria e in fumetteria DYLAN DOG. INFERNI, il volume che raccoglie due storie firmate da Tiziano Sclavi uscite tra il 1987 e il 1990 e dedicate all’Indagatore dell’Incubo. A disegnarle Carlo Ambrosini e Gustavo Trigo; a firmare la copertina Claudio Villa.
Cosa sono gli inferni e quanti sono? Terribili, folli, governati da una bieca burocrazia o a volte perfino piacevoli e pacifici. Ma quanto sono distanti dalla nostra realtà? È ciò che dovrà scoprire Dylan Dog, invischiato in un intrico di avventure surreali, alle prese con alcuni dei molti inferni possibili, non quelli metaforici, ma quelli reali, popolati di demoni e di drammatiche scelte da compiere. L’indagatore dell’Incubo si destreggerà su piani paralleli, incrociando dimensioni alternative, per arrivare infine a intuire che forse “l’inferno non è così brutto come lo si dipinge”...
Il volume cartonato è corredato dalla postfazione di Graziano Origa e dalle sue interviste a Sclavi e Ambrosini.
DYLAN DOG.
INFERNI
Soggetto e sceneggiatura: Tiziano Sclavi
Disegni: Carlo Ambrosini, Gustavo Trigo
Copertina: Claudio Villa
Formato: 19x26 cm, colore
Tipologia: Cartonato
Pagine: 208
Sergio Bonelli Editore

TEX.
L’ULTIMA MISSIONE
in libreria e fumetteria
la commovente avventura dell’impavido Lucky Joe

Con questo nuovo volume firmato Sergio Bonelli Editore si amplia in libreria e in fumetteria la collana che propone una confezione tipografica fuori dall’ordinario per il Ranger di Casa Buonarroti, con cartonati a colori e di grande formato “alla francese”.
In TEX. L’ULTIMA MISSIONE, scritto da Giorgio Giusfredi, disegnato da Alfonso Font (autore anche della copertina) e con i colori curati da Matteo Vattani, sono tre i rangers del Texas che cavalcano insieme verso una nuova missione. In questa vicenda drammatica e commovente, infatti, Tex e Kit Carson rincontrano Lucky Joe Beauregard, un vecchio ranger con cui ai tempi della "Grande Invasione" si avventurarono per salvare il Texas dai Comanche. Oggi l’impavido Joe non ha più niente da perdere e vuole cacciarsi da solo nei canyons delle Sacramento Mountains per affrontare la banda di El Morado e i suoi spietati comancheros. Ma Tex Willer e Kit Carson decidono di affiancarlo ancora…
Il volume vede l’esordio, in questa particolare collana, di Alfonso Font, maestro di fama internazionale già attivo sulle pagine della serie regolare di Tex, che qui opera con maggiore libertà e in piena sintonia con lo sceneggiatore Giorgio Giusfredi.
TEX. L’ULTIMA MISSIONE
Soggetto e Sceneggiatura: Giorgio Giusfredi
Disegni: Alfonso Font
Colori: Matteo Vattani
Copertina: Font Alfonso
Formato: 22,5 x 30 cm, colore
Pagine: 52
Sergio Bonelli Editore

DYLAN DOG OLDBOY N° 13
ASSASSINI SERIALI PER L’OLD BOY!
Formato: 16x21 cm, b/n
Pagine: 192
Il morso del cobra
Soggetto e sceneggiatura: Alberto Ostini
Disegni: Francesco Ripoli

Lo chiamano River Man, perché predilige i corsi d’acqua per assassinare le sue vittime, tutte prostitute. Una di loro, Tiffany, ha vissuto, anni fa, da ragazzina, un’intensa storia d’amore con Dylan. A lui il compito di investigare, rituffandosi nei lontani ricordi di uno struggente passato.
Cortesie per le vittime
Soggetto e sceneggiatura: Giovanni Di Gregorio
Disegni: Montanari & Grassani
Elina, una donna dallo sguardo intenso e selvaggio, vuole ingaggiare l’Old Boy. È convinta che suo marito, un musicista dal carattere mite, sia il serial killer che sta seminando la morte a Londra con un’insolita modalità, ovvero facendo sì che le persone che ammazza soffrano il meno possibile...
Copertina: Montanari Giuseppe, Bacilieri Paolo
Sergio Bonelli Editore

MERCURIO LOI
A PASSEGGIO PER ROMA
in libreria e fumetteria il quarto titolo
dedicato alle indagini trasognate e ricche di acume
del professore perdigiorno ideato da Alessandro Bilotta

Gioia, dolore, felicità, malinconia, ricordo, nostalgia: è una passeggiata tra i sentimenti quella che affronterà Mercurio Loi. Girovagando nella Roma del 1826 in compagnia dell’immancabile Ottone De Angelis, il geniale professore ideato da Alessandro Bilotta dovrà vedersela coi misteri dell’animo umano, e con i confini invisibili fra passione, logica, scelte, casualità e destini incrociati.

Tutti vogliono essere felici, questa è una certezza, ma quali segreti nasconde tale aspirazione? Mercurio Loi, con meticoloso acume, si muove nella scia dell’inquietante criminale chiamato “l’infelice”, alla perenne ricerca di un senso nel turbinio delle emozioni umane. E saranno proprio le emozioni a guidare il professore in una passeggiata, apparentemente pilotata dalle indicazioni di un misterioso quaderno, fatta di bivi, antichi ricordi che tornano, sinistre presenze e giochi di illusionismo.

MERCURIO LOI. A PASSEGGIO PER ROMA raccoglie due storie emblematiche, le cui tinte, a volte fosche, tratteggiano un quadro tanto imperfetto quanto realistico dell’enigmatico affresco dei sentimenti umani. Il volume è arricchito dalla sezione “GUIDA PER PERDERSI A ROMA”, perché viaggiare significa esplorare gli angoli di una città che non si sapeva esistessero: ciò che porta alla meraviglia e alla scoperta, del resto, è l’inaspettato, e vagare senza destinazione, come insegna Mercurio Loi, è l’unico modo per arrivare a trovarlo.

MERCURIO LOI.
A PASSEGGIO PER ROMA
Soggetto e sceneggiatura: Alessandro Bilotta
Disegni: Andrea Borgioli e Sergio Ponchione
Copertina: Manuele Fior
Colori: Francesca Piscitelli e Nicola Righi
Formato: 22 x 31 cm, colore
Pagine: 208
Sergio Bonelli Editore

ZAGOR CONTRO HELLINGEN.
IL GIORNO DELL’INVASIONE
In libreria e fumetteria
il sesto e penultimo volume dedicato al nemico numero uno dello Spirito con la Scure

Sesto e penultimo volume dedicato al nemico numero uno di Zagor: Hellingen, lo scienziato pazzo con la volontà perversa di dominare il mondo.

In ZAGOR CONTRO HELLINGEN. IL GIORNO DELL’INVASIONE gli Akkroniani sono tornati a minacciare la Terra. Il loro ritorno porta al risveglio di tutte le apparecchiature aliene inerti da anni e anche degli automi programmati per uccidere Zagor. Ma il pericolo peggiore per l’eroe di Darkwood è la ricomparsa di Hellingen. Il mad doctor, infatti, viene “ricreato” da tecnologie impensabili, dando il via a una catena di sconvolgenti eventi che troveranno il loro epilogo sul monte Naatani, dove tutto è iniziato, e dove si profila la minaccia che il genio del male ha programmato molto tempo fa e che il ritorno degli Akkroniani ha rimesso in moto...

Il volume vede i soggetti e le sceneggiature di Jacopo Rauch e Moreno Burattini, i disegni di Gallieno Ferri, Gianni Sedioli e Marco Verni. L’introduzione è firmata da Moreno Burattini.

ZAGOR CONTRO HELLINGEN.
IL GIORNO DELL’INVASIONE
Soggetti e sceneggiature: Jacopo Rauch, Moreno Burattini
Disegni: Gallieno Ferri, Gianni Sedioli, Marco Verni
Copertina: Gallieno Ferri
Formato: 16 x 21 cm, B/N
Pagine: 544
Sergio Bonelli Editore

DYLAN DOG N° 429 mensile
LA BESTIA DELLA BRUGHIERA
L’INDAGATORE DELL’INCUBO DEVE SCOPRIRE L’ORIGINE DI UNA MISTERIOSA E TERRIBILE CREATURA CHE APPARE E SCOMPARE NEL NULLA, NOTTETEMPO…

Dylan si risveglia nel letto dell’ambulatorio di una località di campagna, ammaccato e contuso, senza avere la minima idea di chi sia e come sia finito lì. Ricorda soltanto una creatura mostruosa, nella quale era incappato e con la quale si era scontrato, nottetempo. Un essere emerso all’improvviso dall’oscurità e che all’oscurità era poi tornato altrettanto repentinamente...
Soggetto: Mignacco Luigi Sceneggiatura: Mignacco Luigi Disegni: Roi Corrado Copertina: Cestaro Raul, Cestaro Gianluca
Sergio Bonelli Editore
Formato: 16x21 cm, b/n
Pagine: 96

“FAVOLE DEGLI DÈI. EROI, CREATURE E DIVINITÀ DELLA MITOLOGIA GRECA” DI PAOLO BARBIERI
in libreria e fumetteria
un viaggio alla scoperta degli Dei dell’Olimpo accompagnati
dalle incredibili illustrazioni e dagli affascinanti testi di Paolo Barbieri

Dopo lo straordinario successo de L’Inferno di Dante illustrato da Paolo Barbieri, Sergio Bonelli Editore inaugura una nuova collaborazione con il celebre illustratore, portando su carta universi immaginifici vivificati dalla sua maestria di disegnatore.

Tra le pagine di FAVOLE DEGLI DÈI. EROI, CREATURE E DIVINITÀ DELLA MITOLOGIA GRECA, in uscita il primo giugno, i lettori potranno viaggiare nelle pieghe del tempo, alla scoperta delle origini mitologiche del cosmo, in mondi sospesi nella fantasia, popolati da figure eroiche, creature oniriche e divinità maestose. Il tratto peculiare di Paolo Barbieri si lega alla magia delle parole, dello stesso disegnatore, in un’edizione unica e pregiata.

“Favole degli Dei” è una visione in cui confluisce il desiderio di creare il mito sul mito rendendo più tangibile una realtà che, forse, è esistita veramente e che poi è mutata tra le pieghe del tempo. Indagando le vicende di Apollo, Gea, Atena, i Ciclopi, il Minotauro, Zeus, Pan, Demetra, Cerbero, Prometeo, Pandora, la Chimera… e di tutti i più affascinanti personaggi che popolano da sempre il mito greco.

Il volume, a cura di Luca Crovi, sarà disponibile anche in una versione Variant all’interno delle librerie Feltrinelli e sul sito Sergio Bonelli Editore.

FAVOLE DEGLI DEI. EROI, CREATURE E DIVINITÀ DELLA MITOLOGIA GRECA
DI PAOLO BARBIERI
Formato: 22 x 30 cm, colore
Pagine: 152
Sergio Bonelli Editore

IL COMMISSARIO RICCIARDI
MAGAZINE 2022
con quattro storie a fumetti inedite,
tre sul commissario Ricciardi e una sui Bastardi di Pizzofalcone

Il brutto della scrittura è che si tratta di un’attività solitaria... Lavorando con i fumetti si diventa invece parte di una squadra. Quando ho scritto gli ultimi romanzi di Ricciardi già Sergio Bonelli Editore era al lavoro sulle graphic novel. Avevo in mente i disegni delle tavole che mi hanno influenzato, soprattutto, per quanto riguarda l’illuminazione: le luci e le ombre sono così vivide da entrare a far parte della scrittura. La luminosità delle tavole è entrata nelle mie storie, rafforzando ancora di più il rapporto biunivoco tra romanzi e fumetto.
Maurizio de Giovanni

Nuovo appuntamento in edicola per tutti i fan di Maurizio de Giovanni.
IL COMMISSARIO RICCIARDI MAGAZINE, curato da Luca Crovi e Graziano Frediani, offre a tutti i lettori quattro storie inedite svelano l’anima dei personaggi creati da Maurizio de Giovanni.
Il racconto di una giornata strampalata dell’usciere Sebastiano Ponte. Un’indagine del commissario Ricciardi in cui sono coinvolti Umberto II e sua moglie in vacanza a Villa Rosebery a Posillipo. La morte tragica di un giovane guappo legato a Bambinella. Le vite passate che pesano sulla quotidianità dei Bastardi di Pizzofalcone.
Un viaggio nell’immaginazione e nei personaggi più amati di Maurizio de Giovanni, con la copertina di Daniele Bigliardo e il coordinamento della Scuola Italiana di Comix.

IL COMMISSARIO RICCIARDI MAGAZINE
Formato: 16x21 cm, b/n e colore
Pagine: 176
Copertina: Daniele Bigliardo
Sergio Bonelli Editore
Le inchieste di Ricciardi

Bammenella ‘e copp’ ’e quartiere
Soggetto e sceneggiatura: Claudio Falco
Disegni: Luigi Siniscalchi

Ponte Sebastiano, asservirvi…
Soggetto e sceneggiatura: Sergio Brancato
Disegni: Alessandro Nespolino

Un caso senza importanza
Soggetto e sceneggiatura: Paolo Terracciano
Disegni: Luigi Siniscalchi

I Bastardi di Pizzofalcone

Noi siamo i “Bastardi”
Soggetto: Maurizio de Giovanni e Claudio Falco
Sceneggiatura: Claudio Falco
Disegni: Carmelo Zagaria

DRAGONERO.
LE ORIGINI
(NUOVA EDIZIONE)
In libreria e fumetteria in una nuova edizione cartonata

L’universo fantasy di Dragonero è iniziato nel giugno 2007 con l’uscita in edicola della graphic novel omonima. L’interesse riscosso dalla pubblicazione convinse l’editore Sergio Bonelli a chiedere ai due autori, Luca Enoch e Stefano Vietti, di creare una serie mensile, la prima dedicata al fantasy in Casa editrice, che desse seguito a quel romanzo a fumetti.

Ora l’edizione da libreria di DRAGONERO. LE ORIGINI, più volte ristampata, torna disponibile in una nuova edizione cartonata per soddisfare le molte richieste dei lettori, vecchi e nuovi.

Il volume è arricchito dalla sezione Appunti di Viaggio, a cura di Luca Barbieri, con testi di Luca Enoch e Stefano Vietti, disegni di Enoch e Giuseppe Matteoni.

DRAGONERO. LE ORIGINI
Soggetto e Sceneggiatura: Luca Enoch, Stefano Vietti
Disegni e copertina: Giuseppe Matteoni
Formato: 19 x 26 cm, colore
Pagine: 320
Sergio Bonelli Editore

CHANBARA.
IL MONDO SOSPESO
in libreria e fumetteria
i samurai dell’epopea di Recchioni e Accardi
con una storia firmata da Gabriella Contu e Isabella Mazzanti

Tornano in libreria e fumetteria
i samurai dell’epopea di Recchioni e Accardi
con una storia firmata da Gabriella Contu e Isabella Mazzanti

Nuove sfide per i samurai di “Chanbara”, la suggestiva saga che narra luci e ombre del Giappone feudale del XVII secolo.

In uscita il prossimo 19 maggio, CHANBARA. IL MONDO SOSPESO, scritto da Gabriella Contu e disegnato da Isabella Mazzanti, è l’inedita avventura che vede protagonista un personaggio che abbiamo già imparato ad amare nel volume I fiori del massacro: la nobile Jun, ormai divenuta una spietata assassina, dovrà sfruttare tutta la propria astuzia e perseveranza nell’affrontare le insidie del mondo sospeso. Al di là di inquietanti visioni oniriche, una presenza minacciosa lascia dietro sé una scia di sangue. Un assassino spietato, apparentemente invincibile, semina terrore e morte. Ma ogni avversario nasconde una debolezza. Saprà Jun trovare quella del proprio nemico prima di incrociarne la lama?

Chanbara è stato creato da Andrea Accardi e Roberto Recchioni, che firmano rispettivamente la copertina e la postfazione di questo volume.

CHANBARA.
IL MONDO SOSPESO
Soggetto e Sceneggiatura: Gabrielle Contu
Disegni: Isabella Mazzanti
Copertina: Andrea Accardi
Formato: 22 x 30, b/n e colore
Pagine: 112
Sergio Bonelli Editore