Secondo Kelly, il telefono nel suo seminterrato non è solo infestato, ma anche in collegamento diretto con l’Inferno o, meglio, uno degli infiniti Inferni che esistono in un piano di realtà appena sfasato rispetto al nostro. Il problema è che c’è qualcuno, là fuori, convinto che negli Inferni esista un caveau dove vengono conservati i tesori appartenuti a persone morte senza eredi e che ha organizzato un piano per svaligiarlo. Un piano in cui Dylan, suo malgrado, è costretto a giocare un ruolo determinante…

Soggetto:  Lanzoni Claudio

Sceneggiatura:  Lanzoni Claudio

Disegni:  Alessandrini Giancarlo

Copertina:  Cestaro Raul,    Cestaro Gianluca

Pagine: 96

Sergio Bonelli Editore


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *